27 Aprile 2017, 03:11

Il Distretto Produttivo della Pesca di Mazara del Vallo ad Expo 2015

di: Santina Matalone
Immagine relativa alla notizia: Il Distretto Produttivo della Pesca di Mazara del Vallo ad Expo 2015

Il Distretto Produttivo della Pesca di Mazara del Vallo presente oggi al Padiglione Italia dalle ore 10 nell’ ambito del convegno internazionale  organizzato dalla Regione Sicilia  sul tema della pesca nel Mediterraneo. Al Soprintendente del Mare prof. Sebastiano Tusa,  è affidata l’ apertura  e la chiusura dei lavori.

Numerosi gli interventi degli studiosi del mare  con contributi delle università  non solo siciliane attorno al tema del  passato e del  futuro del Mare Nostrum, che approfondiranno la storia ma anche le prospettive possibili attorno a temi centrali come la pesca del tonno e l’ economia scomparsa delle antiche tonnare, o della pesca e della lavorazione del corallo ancora possibile.    

Al centro della proposta del Distretto di Mazara, che si prepara al grande evento Blu Sea Land previsto dall’8 all’ 11 di ottobre in Sicilia,  l’ intervento del presidente Giovanni Tumbiolo dal titolo “ Passato e presente della pesca in Mediterrraneo:  il ruolo della Blu Economy”.      Un futuro  che guarda sempre di più, in linea con le tematiche dell’ esposizione universale di Milano,  ai nuovi modelli di sviluppo sostenibile del mare con la tutela delle risorse naturali e degli antichi mestieri. Introduce i lavori la giornalista Donatella Bianchi presidente di WWF Italia.  

 

Piace a:

Commenti

L'invio dei commenti avverrà esclusivamente attraverso l'utilizzo di Facebook. La pubblicazione di un commento su facebook comporterà anche la pubblicazione dello stesso nel sito. Se l'utente non vuole che ciò che si verifichi occorrerà eliminare il flag nella barra "Pubblica su facebook". Inviando questo commento dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito. La redazione è esonerata da ogni responsabilità.

Condividi

Immagini

distretto pesca
Valeria PalmeriIncentivi Sicilia