23 Agosto 2017, 00:31

Tutti a scuola... inquinando meno. Bus elettrici e bike sharing a Sciacca, Castelvetrano, Menfi e Ribera

di: Redazione
bimbi in bici
bimbi in bici

I Comuni di Sciacca, in qualità di capofila, Castelvetrano, Menfi e Ribera hanno presentato al Ministero dell'Ambiente, in seno al Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro, il progetto "Mobilità sostenibile Casa Scuola - RIDUCIAMO L'INQUINAMENTO", con l'obiettivo di incrementare l'utilizzo dei mezzi pubblici e favorire lo sviluppo della mobilità sostenibile sul territorio.

Il programma ministeriale, alla sua prima implementazione, prevede infatti il finanziamento, fino al 60%, di progetti destinati a migliorare la sostenibilità ambientale dei contesti urbani e territoriali attraverso strategie che mirino a sviluppare ed innovare a tutto tondo forme di mobilità verde e leggera insieme ad una formazione costante delle comunità sulle tematiche ambientali.

I quattro comuni, che hanno maturato autonomamente proprie best pratices e progettualità in materia di ecosostenibilità, hanno approvato lo schema della proposta progettuale presentata poi al Ministero. Essa mira a promuovere l'impiego del trasporto pubblico per studenti e lavoratori, favorendo  la mobilità sostenibile.

Gli interventi, per un totale di circa 750mila euro, si concentreranno su due ambiti principali: la realizzazione di servizi e infrastrutture di mobilità collettiva e condivisa a basse emissioni (incluse iniziative di piedibus, car pooling, car sharing, bike sharing, bicibus, bike to work, scooter sharing), infomobilità ed altri servizi e infrastrutture  destinati in particolar modo al collegamento di aree a domanda debole; la realizzazione di programmi di formazione ed educazione di sicurezza stradale e di guida ecologica.

In particolar modo, verranno acquistati  5 bus elettrici (2 mezzi per Sciacca, 1 per Castelvetrano, 1 per Ribera ed 1 per Menfi), tutti predisposti per il trasporto di utenti disabili e si provvederà alla sistemazione dei percorsi stradali comunali  renderli il più possibile idonei al passaggio dei mezzi pubblici.
Tutti gli interventi saranno inoltre integrati in un unico Piano Urbano della Mobilità Sostenibile dei quattro territori, ennesimo esempio della disposizione del territorio ad attivare sinergie per il proprio sviluppo.

"Un progetto ambizioso, integrato, complessivo. Una sfida per consentire al nostro territorio, da sempre attento alle istanze ecologiste e di sostenibilità, di poter rispondere adeguatamente alle sfide più urgenti imposte dalla modernità: la competitività, l'efficienza energetica, la qualità ambientale", così dichiarano congiuntamente i Sindaci di Sciacca, Avv. Fabrizio di Paola, di Castelvetrano, Avv. Felice Errante Jr., di Menfi, Arch. Vincenzo Lotà e di Ribera, Rag. Carmelo Pace.

Piace a:

Commenti

L'invio dei commenti avverrà esclusivamente attraverso l'utilizzo di Facebook. La pubblicazione di un commento su facebook comporterà anche la pubblicazione dello stesso nel sito. Se l'utente non vuole che ciò che si verifichi occorrerà eliminare il flag nella barra "Pubblica su facebook". Inviando questo commento dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito. La redazione è esonerata da ogni responsabilità.

Condividi

Immagini

bimbi in bici
Valeria PalmeriIncentivi Sicilia