18 Febbraio 2018, 19:18

Poggioreale. Una statua in ricordo della Santa Messa del 1982, celebrata dal Papa Paolo Giovanni II

di: Mariano Pace
Immagine relativa alla notizia: Poggioreale. Una statua in ricordo della Santa Messa del 1982, celebrata dal Papa Paolo Giovanni II

Prosegue l’attività benefica dell’Associazione S.Antonio da Padova, protettore di Poggioreale, associazione che opera a Sydney (Australia). Il presidente del sodalizio Peter Maniscalco, infatti, ha annunciato, in occasione della visita a Poggioreale per la ricorrenza del 50 anniversario del terremoto del gennaio 1968, che l’Associazione finanzierà la realizzazione di una statua in ricordo della Celebrazione della Santa Messa, nel 1982, dal Papa Paolo Giovanni II in occasione della sua visita pastorale nella Valle del Belice. La statua sarà realizzata accanto al Monumento delle Vittime del terremoto che sorge in territorio di Salaparuta.

La notizia è stata naturalmente accolta con soddisfazione dall’amministrazione comunale di Salaparuta, guidata dal sindaco Michele Saitta. Mentre quella del vicino centro di Poggioreale, pilotata dal sindaco Lorenzo Pagliaroli, proprio all’Associazione S.Antonio ha conferito l’onorificenza della “consegna delle chiavi della citta”. In segno di “gratitudine-si legge nella motivazione-dell’intera comunità poggiorealese per il contributo fornito alla nostra comunità dimostrando un forte legame con le proprie radici e sensibilità verso i poggiorealesi”. Invece, a tutti i membri del direttivo dell’Associazione è stata conferita l’onorificenza di “benemerita cittadinanza”. Sono: Cavaliere Pietro Maniscalco, Ross Cutelli, Giorgio Padalino,Tony Scaltrito, Tony Battiato,Teresa Todaro Restifa, Sandy Barbagallo,Rose Williams, Luigi Di Martino, Joe Denina, Giuseppe Tusa. Mentre sono oltre 5 mila i cittadini originari di Poggioreale emigrati in tempi diversi  in Australia.    

Piace a:

Commenti

L'invio dei commenti avverrà esclusivamente attraverso l'utilizzo di Facebook. La pubblicazione di un commento su facebook comporterà anche la pubblicazione dello stesso nel sito. Se l'utente non vuole che ciò che si verifichi occorrerà eliminare il flag nella barra "Pubblica su facebook". Inviando questo commento dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito. La redazione è esonerata da ogni responsabilità.

Condividi

Immagini

Poggioreale
Incentivi Sicilia