20 Gennaio 2017, 17:02

Caso di meningite a Castelvetrano, ma è escluso il rischio contagio

di: Redazione (Fonte: castelvetranonews.it)
Immagine relativa alla notizia: Caso di meningite a Castelvetrano, ma è escluso il rischio contagio

Un caso di meningite batterica ha colpito una giovane 27enne di Castelvetrano che, nei giorni scorsi, è stata ricoverata a Castelvetrano nel reparto di rianimazione a causa di fortissimi mal di testa, al punto da costringere i medici a indurre un coma farmacologico. Le analisi del laboratorio degli ospedali Villa Sofia e osepdale Cervello di Palermo hanno confermato il caso di meningite di origine batterica. Le condizioni della ragazza, sono in miglioramento, anche se protocollo impone lo stato di isolamento in un reparto del Civico.

Non dovrebbe essere avviata alcuna campagna di profilassi di massa. Suddetta attività, volta a evitare il contagio, riguarderà le persone che negli ultimi tempi sono stati a più stretto contatto con la donna con alta probabilità.

Il Sindaco della città di Castelvetrano Selinunte, Avv. Felice Errante, nella qualità di responsabile sanitario comunale, di concerto con il coordinatore dell'ufficio Igiene cittadino, Dr. Andrea Passanante, vuole rassicurare la popolazione che non sussistono rischi di diffusione della malattia e che si tratta di un episodio unico.

"Come primo cittadino e come genitore comprendo perfettamente la preoccupazione che si è ingenerata tra i miei concittadini - afferma il Sindaco - ma nell'augurare alla giovane una piena guarigione ed un pronto ritorno alla vita che conduceva prima, voglio rassicurare che l'Ufficio Igiene ha prontamente attivato tutti i protocolli previsti dal Ministero della Salute e non sussistono rischi ulteriori per la popolazione. Ma ovviamente manterremo alta l'attenzione sull'argomento."

Il coordinatore dell'Ufficio Igiene, Dr. Andrea Passanante aggiunge: "Si tratta di un caso unico, ci siamo attivati da subito contattando tutti i familiari, i colleghi di lavoro e tutti coloro che nelle ultime settimane erano venuti a contatto con la giovane e non abbiamo riscontrato alcun focolaio di contagio, ma abbiamo comunque attivato la profilassi antibiotica - afferma Passanante - abbiamo verificato la situazione anche nelle scuole cittadine e possiamo rassicurare la popolazione che non sono presenti rischi al momento. Tutti coloro che volessero maggiori delucidazioni, possono in ogni caso, recarsi presso l'ufficio d'igiene."

Piace a:

Commenti

L'invio dei commenti avverrà esclusivamente attraverso l'utilizzo di Facebook. La pubblicazione di un commento su facebook comporterà anche la pubblicazione dello stesso nel sito. Se l'utente non vuole che ciò che si verifichi occorrerà eliminare il flag nella barra "Pubblica su facebook". Inviando questo commento dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito. La redazione è esonerata da ogni responsabilità.

Condividi

Immagini

Corsia ospedale dottore
Incentivi SiciliaProposte d'arredo