1 Maggio 2017, 02:28

Ricostruzione nel Belìce. Ecco come sono stati divisi i 10 milioni tra i 21 comuni

di: Francesco Graffeo
Campanile di Poggioreale
Campanile di Poggioreale

Come quanto anticipato dall'articolo di questa mattina: Ricostruzione nel Belìce. Comuni già al lavoro con i 10 milioni di euro ricevuti da Stato sono arrivati, nelle casse dei 21 comuni della Valle del Belìce, ben 10 milioni di euro da destinare esclusivamente alla ricostruzione dell’edilizia privata. Ai quattro comuni agrigentini della Valle sono arrivati il 37,50% dei 10milioni di euro, e cioè una cifra complessiva di 3milioni e 730 mila euro, mentre ai 9 comuni del palermitano poco più di 2milioni di euro e 4.177.874 euro agli otto comuni terremotati del trapanese. Ecco il riparto tra tutti i 21 comuni della Valle:

Comune Finanziamento  Prov Totale riparto su base provinciale fra i comuni della Valle
% Prov.
Menfi € 1.392.624,52 AG 37,50 € 3.730.244
Montevago € 397.892,72
Sambuca € 746.048,85
Santa Margherita B. € 1.193.678,16
Bisaquino € 99.473,18  PA  20,50 € 2.039.200
Campofiorito € 49.736,59
Camporeale € 795.785,44
Chiusa Sclafani € 149.209,77
Contessa Entellina € 198.946,36
Corleone € 149.209,77
Giuliana € 99.473,18
Morreale € 149.209,77
Roccamena € 348.156,13
Calatafimi € 397.892,72 TP 42,00 € 4.177.874
Gibellina € 298.419,54
Partanna € 1.243.414,75
Poggioreale € 198.946,36
Salaparuta € 198.946,36
Salemi € 1.243.414,75
Santa Ninfa € 397.892,72
Vita € 198.946,36
Totale                    9.947.318   100 € 9.947.318

 

Piace a:

Commenti

L'invio dei commenti avverrà esclusivamente attraverso l'utilizzo di Facebook. La pubblicazione di un commento su facebook comporterà anche la pubblicazione dello stesso nel sito. Se l'utente non vuole che ciò che si verifichi occorrerà eliminare il flag nella barra "Pubblica su facebook". Inviando questo commento dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito. La redazione è esonerata da ogni responsabilità.

Condividi

Immagini

Campanile di Poggioreale
Valeria PalmeriIncentivi Sicilia