20 Gennaio 2018, 23:47

Rapine con sequestri nel Belìce, c'è una pista: fermato un giovane serbo

di: Redazione (Fonte: rmk.it)
Foto: cronachemaceratesi.it Immagine relativa alla notizia: Rapine con sequestri nel Belìce, c'è una pista: fermato un giovane serbo

Nuovi sviluppi per quanto riguarda le rapine nel Belìce. I Carabinieri hanno arrestato un giovane di 23 anni di nazionalità serba ritenuto membro, dagli investigatori, del gruppo che nelle ultime settimane ha rapinato alcune abitazioni isolate di Santa Margherita, Montevago e Ribera.

Secondo quanto riportato da rmk.it, il giovane slavo arrestato avrebbe agito due notti fa a Ribera, dentro una villetta, mettendo a soqquadro la casa e impaurendo il nucleo familiare presente (coniugi e due figli). Non si esclude che lo stesso possa far parte della banda ha agito anche a Sciacca, a Montevago e a Santa Margherita di Belice. Nelle prossime ore potrebbero venire fuori ulteriori interessanti sviluppi.

Piace a:

Commenti

L'invio dei commenti avverrà esclusivamente attraverso l'utilizzo di Facebook. La pubblicazione di un commento su facebook comporterà anche la pubblicazione dello stesso nel sito. Se l'utente non vuole che ciò che si verifichi occorrerà eliminare il flag nella barra "Pubblica su facebook". Inviando questo commento dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito. La redazione è esonerata da ogni responsabilità.

Condividi

Immagini

Arresto Carabinieri
Incentivi Sicilia