20 Gennaio 2018, 23:43

Rapine in villa a Montevago, Ribera, Sciacca e Santa Margherita. Beccata la banda

di: Redazione
Foto: caizzorinasce.it Immagine relativa alla notizia: Rapine in villa a Montevago, Ribera, Sciacca e Santa Margherita. Beccata la banda

Grande colpo messo a segno dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Sciacca che questa mattina hanno messo in manette tre serbi, responsabili delle rapine rapine in villa che hanno terrorizzato i residenti di Sciacca, Santa Margherita e Montevago e Ribera. Gli arresti sono avvenuti questa mattina da parte dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Sciacca.

I malviventi si introducevano nelle ville anche quando i proprietari erano in casa. Gran parte delle volte i ladri legavano le proprie vittime facendosi consegnare deno e gioielli.

“Una grande operazione - dichiara il Sindaco di Sciacca Di Paolo - che fa onore alla nostra Arma, ai suoi vertici, a tutti i carabinieri che, con intelligenza, capacità, perizia e pazienza hanno investigato in queste settimane nel silenzio con l’attento e competente coordinamento dei magistrati della Procura della Repubblica”. Il sindaco Fabrizio Di Paola si complimenta con i magistrati e con i carabinieri per l’ultima operazione sfociata dall’inchiesta sulle rapine negli appartamenti compiute nel mese di marzo a Sciacca e in altri paesi del circondario: Ribera, Montevago e Santa Margherita.

“Una inchiesta con un suo concreto e anche veloce esito – aggiunge il sindaco Fabrizio Di Paola – che rassicura la popolazione, tanto colpita da gravi episodi criminali, e dà soprattutto una risposta immediata alla richiesta di giustizia delle famiglie coinvolte in episodi di una violenza inaudita, mai vista in città. Esprimo la mia gratitudine alla Procura della Repubblica, a tutte le forze di polizia, agli investigatori dei carabinieri che si sono occupati sul campo delle ultime delicate indagini e a chi li ha diretti: il comando provinciale di Agrigento e il comandante della compagnia di Sciacca, il capitano Salvatore Marchese, a cui rinnovo la mia stima”.

Piace a:

Commenti

L'invio dei commenti avverrà esclusivamente attraverso l'utilizzo di Facebook. La pubblicazione di un commento su facebook comporterà anche la pubblicazione dello stesso nel sito. Se l'utente non vuole che ciò che si verifichi occorrerà eliminare il flag nella barra "Pubblica su facebook". Inviando questo commento dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito. La redazione è esonerata da ogni responsabilità.

Condividi

Immagini

Ladri furto
Incentivi Sicilia