24 Luglio 2017, 10:28

Il Musical “Il Sogno di Giuseppe” incanta il pubblico dell'Alhambra di Calatafimi Segesta

di: Redazione
Immagine relativa alla notizia: Il Musical “Il Sogno di Giuseppe” incanta il pubblico dell'Alhambra di Calatafimi Segesta

Oltre sessanta artisti fra cantanti, ballerini, attori, musicisti hanno incantato per due sere il pubblico del teatro Alhambra (via XV Maggio)  nei giorni 2 e 3 Gennaio, con il Musical “Il Sogno di Giuseppe”, realizzato dalla Cooperativa Etica e dalla società sportiva Olimpia.

Un Kolossal realizzato da numerosi talenti locali che hanno dato vita ad uno spettacolo senza precedenti, accogliendo mille e duecento spettatori nelle prime due serate d'esordio e obbligando gli organizzatori a predisporre altri due spettacoli previsti per domenica 13 Gennaio (alle ore 17 e alle ore 21 sempre al teatro Alhambra) per soddisfare le numerose richieste e prenotazioni.

Il sogno di Giuseppe è la rappresentazione di una saga, quella della famiglia di Giacobbe, che con le sue dinamiche relazionali, ripropone i temi fondamentali dell’amore, dell’odio e del perdono, ed evidenzia problematiche sociali come la povertà e l'emigrazione, di particolare interesse e attualità.

La storia è quella di Giuseppe, penultimo dei dodici figli di Giacobbe, venduto dai fratelli come schiavo e divenuto poi, grazie alla sua grande saggezza, governatore d'Egitto.

Il Musical, portato in scena dalla Cooperativa sociale di promozione umana “Etica” in collaborazione con la società sportiva “Olimpia”, è un sapiente dosaggio di ironia e commozione, leggerezza e drammaticità, che ha incantato il pubblico, che ha premiato gli attori con oltre un quarto d'ora di applausi, facendo rivivere l'atmosfera di un mondo antico, spesso dimenticato, grazie alla cura nei dettagli nella realizzazione dei costumi, del trucco e delle scenografie.

Ciò che mi ha particolarmente colpito – afferma Luciano Internicola, presidente della cooperativa Etica – è la grande collaborazione, lo scambio di competenze ed esperienze. Abbiamo creato dei legami – prosegue Internicola – fra i diversi talenti, ma anche con la cittadinanza, intesa come impresa di comunità”.

Piace a:

Commenti

L'invio dei commenti avverrà esclusivamente attraverso l'utilizzo di Facebook. La pubblicazione di un commento su facebook comporterà anche la pubblicazione dello stesso nel sito. Se l'utente non vuole che ciò che si verifichi occorrerà eliminare il flag nella barra "Pubblica su facebook". Inviando questo commento dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito. La redazione è esonerata da ogni responsabilità.

Condividi

Immagini

Il Sogno di GiuseppeIl Sogno di GiuseppeIl Sogno di Giuseppe
Valeria PalmeriIncentivi Sicilia