23 Gennaio 2017, 01:27

Domenica 3 agosto Pietrangelo Buttafuoco presenta a Marsala “Buttanissima Sicilia”

di: Santo Botta
Immagine relativa alla notizia: Domenica 3 agosto Pietrangelo Buttafuoco presenta a Marsala “Buttanissima Sicilia”

Prosegue con Pietrangelo Buttafuoco l'edizione estiva della rassegna “Marsala Incontra” . Domenica 3 agosto, a partire dalle 19, presso il Convento del Carmine, il giornalista e scrittore catanese presenterà il suo ultimo libro, “Buttanissima Sicilia”. Si tratta di un pamphlet che attacca lo Statuto dell'Autonomia Siciliana, che secondo l'autore sarebbe all'origine di molti dei mali di questa terra, avendo favorito malgoverno, sprechi e corruzione politica. Al contempo, Buttafuoco boccia l'esperienza dell'attuale presidente della Regione Rosario Crocetta, accusandolo di inconcludenza amministrativa e di praticare un'antimafia parolaia, utile soltanto a favorire alcuni soggetti. La severità del giudizio espresso nei confronti degli ultimi decenni di storia siciliana porta infine lo scrittore catanese a rivedersi nella proposta avanzata dal presidente di Confindustria Sicilia Antonello Montante, che ha auspicato un commissariamento dell'isola.

Collaboratore del quotidiano Il Foglio, Pietrangelo Buttafuoco ha alternato negli anni l'impegno politico, l'attività giornalistica e la passione per la narrativa, scrivendo anche romanzi di successo, come “Le uova del drago” e “L'ultima del diavolo”. Ha scritto per Il Secolo d'Italia, Panorama, Il giornale e ha condotto anche alcune trasmissioni televisive per Mediaset e La 7.

Nel corso dell’incontro, Pietrangelo Buttafuoco dialogherà con Baldo Licata.

La rassegna “Marsala Incontra” è organizzata dalla libreria Mondadori e dall'Agenzia Communico. L’appuntamento di domenica 3 agosto si avvale inoltre del patrocinio dell’amministrazione comunale e della partnership dell’osteria “Il Gallo e l’Innamorata”.

Piace a:

Commenti

L'invio dei commenti avverrà esclusivamente attraverso l'utilizzo di Facebook. La pubblicazione di un commento su facebook comporterà anche la pubblicazione dello stesso nel sito. Se l'utente non vuole che ciò che si verifichi occorrerà eliminare il flag nella barra "Pubblica su facebook". Inviando questo commento dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito. La redazione è esonerata da ogni responsabilità.

Condividi

Immagini

sicilia stemma
Proposte d'arredoIncentivi Sicilia