23 Aprile 2017, 12:02

Acqua Pubblica, il Governo Renzi impugna la legge regionale siciliana

di: Santo Botta
Immagine relativa alla notizia: Acqua Pubblica, il Governo Renzi impugna la legge regionale siciliana

In un Consiglio dei Ministri lampo, durato appena 10 minuti, il Governo Renzi ha deciso di impugnare la legge regionale siciliana n. 19 del 11/08/2015, “Disciplina in materia di risorse idriche”.

Le motivazioni rese note in una nota diffusa dal Governo nazionale sono le seguenti: "numerose disposizioni contrastano con le norme statali di riforma economico sociale in materia di tutela della concorrenza e di tutela dell’ambiente, spesso di derivazione comunitaria, eccedendo in tal modo dai limiti posti alle competenze regionali dall’art. 14, primo comma, dello Statuto speciale della Regione, e violando altresì l’art. 117, secondo comma, lett. e) ed s), Cost., e l’art. 117, primo comma, della Costituzione".

"In caso di approvazione di una nuova normativa da parte dell’Assemblea regionale siciliana che riveda completamente il testo - conclude la nota di Palazzo Chigi -, il Governo potrà valutare l’opportunità di riesaminare il ricorso".

Piace a:

Commenti

L'invio dei commenti avverrà esclusivamente attraverso l'utilizzo di Facebook. La pubblicazione di un commento su facebook comporterà anche la pubblicazione dello stesso nel sito. Se l'utente non vuole che ciò che si verifichi occorrerà eliminare il flag nella barra "Pubblica su facebook". Inviando questo commento dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito. La redazione è esonerata da ogni responsabilità.

Condividi

Immagini

big bang di renzi
Incentivi SiciliaValeria Palmeri