26 Luglio 2017, 00:32

Santa Ninfa, politica: si spacca la minoranza in consiglio comunale

di: Mariano Pace
Rosaria Pipitone (consigliere comunale Santa Ninfa)
Rosaria Pipitone (consigliere comunale Santa Ninfa)

Si spacca clamorosamente a Santa Ninfa il gruppo consiliare di minoranza: ”Liberamente-Insieme si può”.  La “miccia” è stata accesa nell’ultima seduta consiliare da Rosaria Pipitone che ha comunicato le proprie dimissioni dalla carica di capogruppo dichiarando, contestualmente, di abbandonare il gruppo e di essere indipendente. Sulla stessa lunghezza d’onda si è sintonizzata Enza Murania, proclamatasi indipendente e “autonoma da movimenti, partiti e associazioni”.

Così, adesso, in consiglio comunale la lista “Liberamente-Insieme si può” continuerà ad essere rappresentata da Rosalinda Genco (designata nuovo capogruppo), Antonio Pernice e Domenico Russo. La Pipitone, nei giorni precedenti, aveva annunciato la sua intenzione con una lettera aperta alla cittadinanza, con la quale ribadiva il suo impegno all’opposizione dell’amministrazione guidata dal sindaco Giuseppe Lombardino.

Anche la Murania ha affidato a una lettera aperta le ragioni del suo gesto. “Le vicissitudini interne-scrive- non devono e non possono incidere sull’esercizio dei compiti che spettano all’opposizione, ovvero controllare e vigilare sul corretto operato della maggioranza e proporre azioni per un migliore esercizio dei poteri pubblici a tutela di tutta la comunità”.

Piace a:

Commenti

L'invio dei commenti avverrà esclusivamente attraverso l'utilizzo di Facebook. La pubblicazione di un commento su facebook comporterà anche la pubblicazione dello stesso nel sito. Se l'utente non vuole che ciò che si verifichi occorrerà eliminare il flag nella barra "Pubblica su facebook". Inviando questo commento dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito. La redazione è esonerata da ogni responsabilità.

Condividi

Immagini

Rosaria Pipitone (consigliere comunale Santa Ninfa)
Incentivi SiciliaValeria Palmeri