Salaparuta, 'riapertura postazione 118' ordine del giorno presentato da Antonino Cinquemani

Immagine articolo: Salaparuta, 'riapertura postazione 118' ordine del giorno presentato da Antonino Cinquemani

“Richiesta di riapertura ex postazione del 118 n.60 “Salaparuta” del bacino Palermo-Trapani, relativa al servizio di soccorso urgente”. E’ l’ordine del giorno che è stato presentato a Salaparuta da Antonino Cinquemani, nella qualità di Presidente del consiglio comunale di Salaparuta.La principale motivazione della richiesta viene ascritta alla situazione di “grave isolamento che interessa non solo Salaparuta ma anche il vicinissimo paese di Poggioreale”.I due centri, infatti, collocati ai confini della provincia di Trapani, distano dal più vicino centro di pronto soccorso circa 30 chilometri (Castelvetrano).

Una distanza considerevole aggravata da una rete viaria precaria. Una distanza che in passato si è rivelata alcune volte “fatale” per la salvezza di vite umane, colte da malesseri e malori e trasportate verso il più vicino pronto soccorso ospedaliero..Nel documento, a firma del presidente del consiglio comunale, si parla di riapertura dell’ex postazione del 118. La stessa struttura infatti venne attivata a gennaio del 2006.

Rimase attiva fino a giugno del 2014. Poi la chiusura, a seguito di un piano di riorganizzazione dei “presidi territoriali di emergenza” da parte dell’Assessorato Regionale alla Sanità. Una decisione che allora scatenò le proteste dei sindaci dei rispettivi comuni di Salaparuta e Poggioreale. Culminate nell’approvazione di “ordini del giorno e di audizioni” in commissione sanità all’ARS. Riuscendo ad ottenere solo il mantenimento della postazione del 118 per circa due mesi e con un orario diurno di 12 ore anziché di 24 ore.

Poi la chiusura definitiva della postazione. “Una decisione-si legge nell’ordine del giorno- che ha comportato e continua a comportare gravi ripercussioni sulla qualità dell’offerta dei connessi servizi sanitari a favore dei due paesi”. Peraltro l’ex postazione del 118 assumeva una posizione strategica vista la vicinanza con la strada a scorrimento veloce Palermo-Sciacca, teatro spesso di elevato tasso di incidenti stradali.

Per tutte queste motivazioni- scrive il presidente Cinquemani- si invitato e sollecitano tutti gli organi regionali competenti ad apportare le conseguenti ed opportune modifiche al piano di riorganizzazione in oggetto, al fine di garantire la riapertura della postazione del 118 n. 60 ”Salaparuta”.

L’ordine del giorno presentato, sarà discusso nella prossima seduta del consiglio comunale di Salaparuta.Copia del documento è stato inviato in primis al Presidente della Regione Siciliana, all’Assessorato Regionale alla Salute, alla Centrale Operativa del 118 di Palermo, al S.E.U.S. (Sicilia Emergenza Urgenza Sanitaria), al Direttore Generale dell’azienda sanitaria provinciale di Trapani.

RATING

COMMENTI

Condividi su

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU