Weekend all'insegna della sicurezza. Guida senza patente, un coltello a serramanico recuperato e hashish scovata in auto. Ecco i risultati:

Immagine articolo: Weekend all'insegna della sicurezza. Guida senza patente, un coltello a serramanico recuperato e hashish scovata in auto. Ecco i risultati:

Anche il primo weekend d’autunno ha visto i Carabinieri della Sezione Radiomobile e della Compagnia di Agrigento impegnati giorno e notte nei servizi straordinari di controllo del territorio, disposti dal Comando Provinciale di Agrigento. Agrigento, Favara, Siculiana, Realmonte, Porto Empedocle, sono solo alcune delle località interessate dai controlli preventivi e dalla serrata attività repressiva messa in campo dai militari dell’Arma.

Durante gli ultimi tre giorni, mentre turisti e abitanti della zona erano intenti a godere delle bellezze artistiche e naturalistiche della Valle dei Templi e della costa agrigentina, circa cinquanta Carabinieri, durante numerosi posti di controllo sulle principali arterie stradali, hanno controllato oltre 100 veicoli, identificando circa 300 persone, principalmente giovani diretti verso i locali della movida.  Numerose sono state le sanzioni amministrative per guida pericolosa o con l’uso del cellulare o per mancato uso della cintura di sicurezza. In due casi, i Carabinieri hanno anche sanzionato guidatori sprovvisti di patente, poiché mai conseguita.

Dopo averli denunciati, i militari hanno anche proceduto alla confisca delle macchine che diventeranno patrimonio dello Stato.  Un altro automobilista controllato è stato pizzicato con un coltello a serramanico nascosto in macchina. Si tratta di una pericolosa arma con una lunga lama e della quale non ha saputo dare alcuna giustificazione. Per lui è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica di Agrigento per porto abusivo di arma da taglio.  Inoltre, i Carabinieri hanno anche sorpreso un venticinquenne agrigentino, in località San Leone, in possesso di hashish. Pochi grammi per uso personale, probabilmente acquistati per lo “sballo” del sabato sera.

L’occhio attento dei militari, infine, si è soffermato, durante una pattuglia nel centro storico di Agrigento, su un giovane extracomunitario, già noto alle forze dell’ordine e nei confronti del quale, poco tempo fa, era stato emesso un cosiddetto “daspo urbano”, cioè il divieto di accedere nell’area del centro storico. Il gambiano, sorpreso appunto a bivaccare in pieno centro, è stato denunciato a piede libero e nuovamente allontanato dalla città.  I controlli proseguiranno senza sosta anche il prossimo fine settimana.

RATING

COMMENTI

Condividi su

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU