Consiglio comunale Castelvetrano si mobilita a favore della riapertura a Salaparuta dell’ex postazione del 118

Immagine articolo: Consiglio comunale Castelvetrano si mobilita a favore della riapertura a Salaparuta dell’ex postazione del 118

Anche il consiglio comunale di Castelvetrano si è mobiliato a favore della riapertura a Salaparuta dell’ex postazione del 118 n. 60 “Salaparuta” del bacino Palermo-Trapani. E’ stato infatti approvato a maggioranza, nel corso dell’ultima seduta consiliare, l’ordine del giorno riguardante la richiesta di riapertura dell’ex postazione del 118 n. 60 “Salaparuta” del bacino Palermo- Trapani. I consiglieri comunali di Castelvetranio hanno “auspicato la riapertura della postazione 118 di Salaparuta e Poggioreale, importante presidio a tutela del diritto alla salute del cittadini della Valle del Belice”.Il documento era stato già approvato dal consiglio comunale di Salaparuta, su proposta di Antonino Cinquemani, presidente del consiglio comunale di Salaparuta.

L’importante struttura socio-sanitaria venne attivata a Salaparuta a gennaio del 2006. Rimase attiva fino a giugno del 2014. Poi la chiusura, a seguito di un piano di riorganizzazione dei “presidi territoriali di emergenza” da parte dell’Assessorato Regionale alla Sanità. Una decisione che allora scatenò le proteste dei sindaci dei rispettivi comuni di Salaparuta e Poggioreale. Culminate nell’approvazione di “ordini del giorno e di audizioni” in commissione sanità all’ARS. Riuscendo ad ottenere solo il mantenimento della postazione del 118 per circa due mesi e con un orario diurno di 12 ore anziché di 24 ore.

Poi la chiusura definitiva della postazione. E della riapertura dell’ex postazione dei 118 a Salaparuta se ne è parlato, nei giorni scorsi, anche a Palermo nel corso di un incontro tra il Presidente dell’ARS onorevole Gianfranco Miccichè e una delegazione del comune di Salaparuta composta: dal sindaco Vincenzo Drago, dal presidente del consiglio comunale Antonino Cinquemani e dal consigliere comunale Anna Maria Crocchiolo. Il presidente Miccichè ha manifestato la sua ampia disponibilità a farsi portavoce, nelle sedi istituzionali competenti, per imprimere una “soluzione positiva ed urgente” alla problematica della riapertura della postazione del 118. Nel corso dell’incontro con il presidente Miccichè, gli amministratori comunali di Salaparuta, inoltre, hanno evidenziato lo stato di precarietà di alcune strade provinciali ricadenti nel territorio di Salaparuta.

In particolare: la strada provinciale 19 e la strada provinciale 26 tuttora interessate a movimenti franosi. Due arterie di fondamentale importanza per il comune belicino: infatti una collega il nuovo centro con il vecchio paese e l’altra il nuovo paese con Partanna.

Nella foto la seduta del consiglio comunale di Castelvetrano. Mariano Pace

RATING

COMMENTI

Condividi su

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net