Casa della Salute, Gaspare Viola sollecita i consigli comunali delle Terre Sicane a "fare chiarezza sulla sorte dell'incompiuta dell'ASP"

Immagine articolo: Casa della Salute, Gaspare Viola sollecita i consigli comunali delle Terre Sicane a “fare chiarezza sulla sorte dell'incompiuta dell'ASP“

In una nota diretta ai tre Presidenti dei consigli comunali di Santa Margherita di Belice, Montevago e Sambuca di Sicilia, il farmacista Gaspare Viola chiede di alzare l'attenzione sul mancato completamento della Casa della Salute. Viola scrive:"Si investe con la presente il Consiglio Comunale, organo di controllo, in ordine al mancato completamento della struttura della ASP di Agrigento sorta negli anni ’90 a Santa Margherita di Belice e destinata nel 2015 ad Unità Complessa di Cure Primarie (U.C.C.P.) – Casa della Salute - a beneficio del bacino di utenza comprensoriale".

Viola aggiunge "Tale struttura incompiuta deperisce negli anni irresponsabilmente esposta alle intemperie e sebbene potrebbe fornire la dotazione infrastrutturale necessaria al pieno sviluppo della Casa della Salute, è sottratta da oltre un ventennio alla fruizione delle comunità interessate . Le interlocuzioni formali ed informali avviate nel corso degli anni con le Istituzioni sanitarie locali e regionali volte all’ultimazione dell’opera non sono valse a fare luce nemmeno sulla sussistenza del finanziamento residuo pari a 2.339.063,03 euro, ed hanno evidenziato uno spaccato inquietante di pessima amministrazione della Cosa Pubblica di cui le nostre popolazioni sono vittime.

Il “Dipartimento per la Pianificazione Strategica” della Regione Siciliana denuncia nero su bianco gravi condotte omissive e dilatorie consumate dalla Asp di Agrigento (nota prot.65619 del 5.9.2018 che si allega alla presente), ed occorre fare chiarezza sulla sorte dello stanziamento residuo". Viola conclude "Spetta ai rappresentanti istituzionali ed agli organi di controllo il dovere di accendere i riflettori sulle ingiustizie perpetrate a danno delle popolazioni che sono state prese in giro e tenute all’oscuro per 2 lunghi decenni. Vogliate porre in essere, una volta appurati i fatti, le azioni più forti e risolutive in tutte le sedi affinché l’opera venga consegnata nella sua attuale destinazione d’uso, volta al potenziamento dell’offerta pubblica di Salute, a beneficio della comunità territoriale" .

RATING

COMMENTI

Condividi su

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU