Da Lago Arancio niente acqua ad agricoltori, on. Catania: «non allungare più attesa»

Immagine articolo: Da Lago Arancio niente acqua ad agricoltori, on. Catania: «non allungare più attesa»

(Fonte multimedia: www.tripadvisor.it)


«Non è più ipotizzabile allungare ancora i tempi d’attesa per il rilascio dell’autorizzazione sanitaria per l’erogazione dell’acqua dal lago Arancio, nell’Agrigentino: 21 milioni di metri cubi per gli agricoltori della Valle del Belìce che abbraccia le province di Trapani e. C’è il serio rischio che il comparto agricolo registri gravi danni al raccolto».

È quanto afferma l’onorevole Nicolò Catania (FdI) che sta seguendo la vicenda del Consorzio di bonifica “Agrigento 3” al quale si stanno rivolgendo centinaia di agricoltori per ottenere l’acqua della condotta per irrigare. L’onorevole Catania oggi ha avuto una interlocuzione telefonica con Maurizio Costa, dirigente generale del dipartimento regionale acque e rifiuti.

«La vicenda è legata alla presenza della “algae bloom” nelle acque del lago e riscontrata dall’Arpa – spiega l’onorevole Catania – da marzo è stato attivato un monitoraggio attento ma la mancata autorizzazione sanitaria da parte dell’Asp Agrigento oggi blocca la stagione irrigua del Consorzio, mettendo in ginocchio un intero comparto».

E l’onorevole Catania aggiunge: «Lo stesso problema, lo scorso anno, fu riscontrato nella diga Rubino, nel Trapanese, superato con un’autorizzazione emessa con prescrizioni precise da parte dell’Asp Trapani».

L’acqua erogata dal Consorzio è utilizzata dagli agricoltori per colture arboree, come ulivi e vigneti, con impianti di irrigazione, di solito, "a pioggia". Quindi l'acqua non ha contatti diretti coi frutti.    

RATING

COMMENTI

Condividi su

    Belicenews su Facebook
    ARGOMENTI RECENTI
    ABOUT

    Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
    P.IVA: IT02492730813
    Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 344 222 1872
    Privacy PolicyCookie Policy
    credits: mblabs.net