Santa Ninfa, il Sindaco si schiera a fianco degli agricoltori. Richiesto lo stato di calamità per i danni provocati dalla “peronospera”

Immagine articolo: Santa Ninfa,  il Sindaco si schiera a fianco degli agricoltori. Richiesto lo stato di calamità  per i danni provocati dalla “peronospera”

Gli amministratori comunali di Santa Ninfa, guidati dal sindaco Giuseppe Lombardino, scendono in campo a difesa degli agricoltori ed imprenditori che operano nel settore vitivinicolo. La giunta comunale, infatti, ha approvato il provvedimento di richiesta al Presidente della Regione Siciliana della “dichiarazione dello stato di calamità naturale” per le coltivazioni vitivinicole ubicate nel comune di Santa Ninfa, duramente colpite, nello scorso mese di luglio, da un aggre hanno adottato il prossivo attacco di “peronospera”.

Una situazione venutasi a creare a seguito delle forti piogge registrate nello scorso mese di giugno. Gravi ed ingenti i danni subiti dalle coltivazioni vitivinicole con gravissime ripercussioni sulla produttività e sul reddito delle aziende. E numerosissime sono state le segnalazioni di “danni” pervenute agli uffici comunali di competenza.

Copia del provvedimento approvato è stato anche trasmesso all’Assessorato Regionale dell’Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea per l’adozione dei provvedimenti di propria competenza. Sempre la giunta comunale ha poi deciso di concedere in uso i locali del “Granaio del Castello di Rampinzeri” all’Associazione Trasversale Sicula di Vittoria (Rg) per il pernottamento, a Santa Ninfa, dei “camminatori” partecipanti al "1° Cammino Internazionale dell’Antica Traversata Sicula” in programma per il prossimo 14 ottobre 2018.

La manifestazione è per titoli ed esami riservata e gli uffici comunali competenti hanno adottato l’atto di impegno di spesa per il compenso da devolvere al Collegio dei Revisori dei Conti del comune di Santa Ninfa. Stanziate 20.528,93 euro per il periodo: da agosto 2018 al 30 giugno 2020.

Nominate anche le commissioni giudicatrici per la selezione pubblica riservata al personale con contratto a tempo determinato e parziale, in servizio presso il comune di Santa Ninfa per la copertura dei posti disponibili. Via libera anche per la commissione per la concessione di suolo pubblico per l’installazione e la gestione di erogatori di acqua refrigerata naturale e gasata alla spina.

RATING

COMMENTI

Condividi su

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - I contenuti del presente sito appartengono all'Associazione Culturale L'Araba Fenice. Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU