Mamma Caretta caretta torna sulla spiaggia di Menfi. Individuato il nido

Immagine articolo: Mamma Caretta caretta torna sulla spiaggia di Menfi. Individuato il nido

Una traccia, un sospetto, una verifica. Confermato. A Menfi, in Contrada Capparrina, è stata localizzata e messa in sicurezza un'altra covata che una mamma tartaruga marina ha lasciato in custodia a questa città.

Qui sa di stare al sicuro. Come al solito, è scattata la procedura del Progetto Tartarughe WWF, autorizzato dal Ministero dell'Ambiente, che ha verificato la veridicità dell'indicazione ricevuta ed informato Comune, Guardia Costiera e Ripartizione Faunistica per i provvedimenti di competenza.

Intanto, i volontari WWF hanno messo una recinzione provvisoria e custodiranno il sito fino alla schiusa delle uova, che potrebbe avvenire a metà luglio.

La bellezza della natura ha baciato ancora una volta questa costa, così amata dai suoi abitanti come dalle creature libere nel mare, che la frequentano "naturalmente".

Menfi ha stretto un legame speciale con le tartarughe marine Caretta caretta. Nel corso degli anni, le sue spiagge sono diventate un sito di nidificazione sempre più importante per questa specie in pericolo.

Le prime nidificazioni

La storia delle Caretta caretta a Menfi ha inizio negli anni '90, quando i primi nidi sono stati segnalati sulle spiagge. Inizialmente si trattava di eventi sporadici, ma con il passare del tempo il fenomeno è diventato sempre più frequente.

L'impegno del WWF

Nel corso degli anni il WWF ha deciso di intensificare il proprio impegno per la tutela delle Caretta caretta a Menfi. È stato istituito un progetto specifico, con l'obiettivo di monitorare i nidi, assistere le nascite e sensibilizzare la popolazione locale.

Un numero crescente di nidi

Grazie all'impegno del WWF e delle autorità locali, il numero di nidi di Caretta caretta a Menfi è aumentato significativamente. Nel 2023, sono stati ben 10 i nidi segnalati, con la nascita di oltre 180 tartarughine.

Minacce e sfide

Nonostante i progressi compiuti, le Caretta caretta a Menfi continuano ad affrontare diverse minacce. L'inquinamento marino, la pesca illegale e la disattenzione umana rappresentano i principali pericoli per questi animali.

Un futuro di speranza

Nonostante le sfide, il futuro delle Caretta caretta a Menfi appare roseo. L'impegno del WWF, delle autorità locali e della cittadinanza rappresenta un faro di speranza per la tutela di questa specie in pericolo.

La storia delle Caretta caretta a Menfi è un esempio concreto di come la collaborazione tra uomo e natura possa dare vita a risultati straordinari. La tutela di queste splendide creature marine rappresenta un dovere per tutti noi.

 

RATING

COMMENTI

Condividi su

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione scrivendo al numero WhatsApp +39 344 222 1872
Privacy PolicyCookie Policy