Altri 40 posti sono a rischio nelle terme di Montevago

Immagine articolo: Altri 40 posti sono a rischio nelle terme di Montevago

(Fonte multimedia: www.termeacquapia.it/)


Circa 250 mila euro di danni subiti dalla struttura Terme acqua Pia a causa dello straripamento del fiume Belìce dello scorso 3 novembre, che ha visto la struttura ‘vittima’ di una valanga di fango.

Quattordici ospiti sono rimasti intrappolati nella struttura ricettiva, liberati poi dal lavoro congiunto di Vigili del Fuoco, Carabinieri e polizia locale.

Quaranta persone lavorano nella struttura nel periodo estivo, ma da soli, adesso non ce la facciamo. – continua il proprietario, Francesco Giuffrida – Il ristorante non potrà aprire alla data prevista, l’8 dicembre. Per questa data apriremo la piscina, le sorgenti e anche gli alberghi che, per la loro localizzazione non hanno subito danni. La Protezione Civile Nazionale ha stanziato delle somme da ripartire per tutta l’Italia” conclude.

Giuseppe Pantano

RATING

COMMENTI

Condividi su

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU