Agrigento, enorme caretta caretta con amo da pesca in bocca salvata dal Colonnello dei Carabinieri

Immagine articolo: Agrigento, enorme caretta caretta con amo da pesca in bocca salvata dal Colonnello dei Carabinieri

Ieri pomeriggio in mare, al largo della spiaggia di Bovo marina, una grossa tartaruga Caretta caretta di circa 30 chilogrammi cercava di sopravvivere dopo aver ingoiato un grosso amo da pesca ed avere anche una lenza impigliata nella pinna, collegata ad un grosso sacco di iuta, che le impediva di nuotare. In questa situazione sfortunata e sicuramente letale, la tartaruga è stata fortunata, perché è stata avvistata da un Carabiniere, il Comandante provinciale di Agrigento, il Colonnello Vittorio Stingo, che si trovava in spiaggia fuori dal servizio. Il Colonnello non ci ha pensato neanche un attimo, si è tuffato in acqua, e nonostante il mare mosso, è riuscito a portare in salvo la tartaruga. Successivamente il rettile è stato trasportato per le prime cure presso il centro recupero fauna selvatica di Cattolica e presto verrà trasferita a Lampedusa per l’estrazione dell’amo conficcato in gola.

RATING

COMMENTI

Condividi su

    Belicenews su Facebook
    ARGOMENTI RECENTI
    ABOUT

    Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
    P.IVA: IT02492730813
    Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
    credits: mblabs.net