Statale 115, automobile cade in un burrone, tre margheritesi intrappolati tra le lamiere. Provvidenziale un infermiere

Immagine articolo: Statale 115, automobile cade in un burrone, tre margheritesi intrappolati tra le lamiere. Provvidenziale un infermiere

Un’auto è caduta in un burrone e i tre occupanti margheritesi sono rimasti intrappolati tra le lamiere, salvati grazie all'intervento di un infermiere agrigentino che si è calato e li ha liberati. 

È accaduto nella serata di ieri sulla statale 115 poco dopo il viadotto Belice, a circa 400 metri dal bivio di Montevago. Una Peugeot con tre persone a bordo, pare a causa di un trattore che transitava a luci spente sulla carreggiata, ma le cause dell’incidente sono in corso di accertamento, è sbandata finendo la sua corsa in un burrone.

Fortunatamente sul quel tratto di strada stava passando un infermiere, M. C., di 33 anni, che accortosi di quanto accaduto, si è fermato e senza pensarci due volte si è calato, ha raggiunto l’auto ed ha liberato i tre, che sono rimasti feriti, con l’aiuto di altri automobilisti, che si sono fermati a loro volta. Di fatto per tirare su dal burrone i tre, si è formata una catena umana. Chiamati i soccorsi sul posto sono arrivate le ambulanze del 118 da Sciacca, che hanno trasportato i feriti al Giovanni Paolo II. Nessuno di loro sarebbe in pericolo di vita.

RATING

COMMENTI

Condividi su

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net