Palermo, accordo Regione ed Enel per azzeramento debiti missione Biagio Conte.

Immagine articolo: Palermo, accordo Regione ed Enel per azzeramento debiti missione Biagio Conte.

A pochi giorni dalla celebrazione dei funerali di Biagio Conte, in mezzo a tanta “tristezza e dolore” per la sua scomparsa che serpeggia in diversi strati, arriva una buona notizia per la “Missione Speranza e Carità “. Riguarda la firma di un accordo tra la Regione Siciliana e Gruppo Enel per estinguere i debiti relativi alle forniture di energia elettrica della “Missione Speranza e Carità” di Palermo.
“Un impegno che il presidente Renato Schifani-si legge nel comunicato emesso dalla Missione- aveva preso con fratel Biagio Conte, a fine settembre, in occasione della prima uscita pubblica da presidente eletto. L’intesa è stata raggiunta dopo una serie di interlocuzioni che il governatore della Sicilia aveva subito avviato con i vertici della multinazionale italiana per l’energia.

Nei giorni scorsi l’ufficializzazione con la firma dell’accordo a Palazzo d’Orleans, tra lo stesso presidente della Regione e il responsabile nazionale degli Affari istituzionali territoriali Italia del Gruppo Enel, Gaetano Evangelisti. L’intesa sottoscritta prevede che la Regione si faccia carico del debito finora maturato, al netto di una quota stralciata dal Gruppo Enel e di eventuali ulteriori liberalità che dovessero pervenire a sostegno della Missione. Con l’accordo raggiunto,-prosegue il comunicato- Enel si è impegnata, inoltre, a individuare e a sottoporre alla Regione le possibili soluzioni per la messa in esercizio degli impianti fotovoltaici presso le strutture della Missione”. Immediata la reazione positiva alla notizia della firma dell’accordo. “Ringrazio il presidente Schifani- sottolinea don Pino Vitrano, sacerdote della Missione- per essersi fatto promotore dell’iniziativa, mantenendo l’impegno preso con fratel Biagio e soprattutto per averlo fatto in silenzio, senza proclami. Anche la risoluzione delle problematiche relative all’approvvigionamento dell’energia è una bellissima notizia perchè ci consentirà, in futuro, di ridurre notevolmente i costi dell'energia”.

RATING

COMMENTI

Condividi su

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione scrivendo al numero WhatsApp +39 344 222 1872
Privacy PolicyCookie Policy