Investimenti online e opportunità: il punto della situazione

Immagine articolo: Investimenti online e opportunità: il punto della situazione

Oggi, noi della Redazione di Belicenews.it abbiamo deciso di rispondere finalmente a una delle domande a cui ci state chiedendo di rispondere da moltissimo tempo e cioè: "come posso fare un investimento con il trading online?".

Ebbene, grazie all'aiuto dei nostri colleghi esperti del settore di italiatradingonline.it cercheremo di fare luce sulle piattaforme di trading online e sui broker online autorizzati che ci permetteranno di investire in tutta tranquillità i nostri capitali in eccesso con la speranza di farli fruttare.

Cos'è il trading online?

In principio era la borsa valori.  Un luogo dove si incontrava la domanda e l'offerta per lo più di titoli azionari e una figura, quella del broker, insinuata tra i due pronto a guadagnare da questi scambi grazie al "famigerato" spread e a indirizzare gli investitori verso le società più promettenti su cui investire direttamente.

Oggi, ci siamo evoluti. Quello che iniziò grazie ai primissimi personal computer è stato condiviso con le masse proprio grazie all'avanzamento tecnologico di cui tutti stiamo godendo in un modo o nell'altro, anche lo stesso lettore che legge questo articolo comodamente dal proprio laptop o dal suo smartphone.

Ed è su mezzi simili che la borsa si è spostata. Oggi esistono i cosiddetti mercati OTC (Over the Counter), mercati che non hanno un vero e proprio luogo fisico come New York o Milano, ma piuttosto vivono principalmente nell'etere, tramite internet. Va da sé che è proprio su questi mercati OTC che avvengono la maggior parte degli scambi finanziari del trading online.

Il trading online quindi non è altro che un modo di investire i propri risparmi in borsa e in questi mercati alternativi soprattutto, grazie all'intercessione dei broker online autorizzati, i quali metteranno a loro volta a nostra disposizione delle piattaforme di trading su cui potremo eseguire le nostre operazioni in maniera autonoma.

Come fare trading online?

Come detto sopra, la prima cosa da fare sarà aprire un account con un broker online autorizzato.

Sottolineiamo autorizzato perché sono gli unici con cui si dovrebbe avere a che fare quando si parla di trading online. Un broker online autorizzato è un broker il quale può dimostrare di avere tutte le carte in regola per potere operare sul territorio in cui ci troviamo. Ad esempio, in Europa e in Italia i broker autorizzati sono in possesso delle autorizzazioni e licenze CONSOB e CYSEC a rimostranza di ciò.

Nel momento in cui ci rivolgeremo a broker online non autorizzati, andremo a mettere i nostri soldi nelle mani di figure le quali non potranno darci alcuna garanzia, cosa che ci porterà inevitabilmente verso il perdere ciò che abbiamo investito o, peggio, avere noi stessi problemi con la legge.

Una volta quindi assicuratoci di avere a che fare con un broker online autorizzato e aperto un conto da trader, potremo finalmente iniziare a fare trading online. Le migliori di piattaforme di trading online ci permetteranno di investire su diversi asset che potremo facilmente scegliere che vanno dai classici titoli azionari alle materie prime, fino ad arrivare a cose come le criptovalute e il mercato Forex.

La cosa che però non tutti sanno è il tipo di investimento che spesso avviene su queste piattaforme ,e cioè l'utilizzo dei cosiddetti CFD.

Cosa sono i CFD?

CFD è un acronimo di origine inglese che viene tradotto oggi col calco italiano di: "Contratto per differenza". Questi tipo di "contratti" altro non sono che un tipo di prodotto finanziario derivato con cui poter investire in borsa senza dover necessariamente acquistare una porzione diretta dell'azienda o della materia con cui si sta investendo.

Se quindi col canonico investimento diretto si andava ad acquisire parte dell'azienda divenendo parte dell'azionariato attivo, oppure investendo in oro si possedevano tecnicamente i lingotti e così via, oggi grazie ai CFD si specula invece sull'andamento della quotazione di mercato di quest'ultimi.

Ciò significa che non guadagneremo solamente nel momento in cui la quotazione di data società salirà, ma anche se questa andrà "in rosso" grazie ad opzioni relative ai CFD come lo "short selling".

RATING

COMMENTI

Condividi su

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net