A Menfi Accoglienza Masci ( Movimento Adulti Scout Cattolici Italiani) interprovinciale . Raduno "Giache Bianche".

Immagine articolo: A Menfi Accoglienza Masci ( Movimento Adulti Scout Cattolici Italiani) interprovinciale . Raduno “Giache Bianche“.

La comunità Masci Menfi 2 , domenica 26 giugno 2022 ha accolto le Comunità di Palermo 1, Palermo 3, Agrigento, Ribera e Sciacca, per una giornata da trascorrere insieme condividendo iniziative nell'ambito delle 3 C del Masci: Cuore, Città e Creato.
Appuntamento di buon mattino sul Sagrato della Chiesa Madre, guidati da Annella abbiamo effettuato la visita di tutti i livelli della Chiesa Madre, progettata alla fine del secolo scorso dall'architetto internazionale Vittorio Gregotti di Milano.
I livelli in questione sono addirittura 6 se si considerano l'ipogeo con la cripta, la Chiesa al pianterreno, gli uffici parrocchiali al primo piano, la canonica al secondo piano, l'aula conferenze ed il Campanile al terzo piano ed infine al quarto piano la chiesa all'aperto dove si può officiare tra cielo e terra circondati da un bellissimo panorama con l'altare rivolto a sud che guarda la costa ed il mare di Menfi.
Alle ore 10,00 abbiamo assistito alla Santa Messa comunitaria celebrata dall'assistente ecclesiastico Padre Alessandro ed animata con organo e canti dalla comunità Masci Menfi 2. La giornata è proseguita alla scoperta del territorio di Menfi sul lato orientale, con tappa presso la spiaggia delle "Giache Bianche", denominata così per la presenza di ciottoli tondi e lisci di colore bianco che ricoprono la spiaggia con sabbia fine come la seta e il mare cristallino ne fanno il fiore all'occhiello degli 11 km delle spiagge di Menfi .
La base del Raduno è stata la Pineta Pelella, alle Giache Bianche, che lambisce la spiaggia e che ha rappresentato il luogo da cui partire alla volta della scoperta del territorio circostante con una passeggiata che ha permesso di conoscere parte della Pista Ciclabile che attraversa il territorio di Menfi oltre alla Macchia Mediterranea formata anche da palme nane alte 2 metri accanto alla vicina spiaggia di sabbia che guarda dal basso l'oliveto più grande della Sicilia dell'azienda Planeta.
Il pranzo consumato sotto la Pineta, è stato preparato dalle Signore della Brigata di Cucina Mandrarossa Cantina Settesoli Menfi, con prodotti tipici del territorio. Subito dopo pranzo abbiamo avuto un momento di condivisione gioioso e goliardico con la rappresentazione teatrale di un adattamento dialettale di “Li Sposi Prumissi", scritto da Lillo con altri amici tanti anni fa e Domenica riproposto con la partecipazione dei fratelli di tutte le comunità presenti. A seguire il cerchio con la Preghiera di Chiusura ha completato la giornata, con l'auspicio di tutti, di ripetere l'iniziativa in futuro.

RATING

COMMENTI

Condividi su

    Belicenews su Facebook
    ARGOMENTI RECENTI
    ABOUT

    Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
    P.IVA: IT02492730813
    Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
    credits: mblabs.net