"La Torre di Porto Palo a rischio crollo, attività commerciali chiuse e la necessità di interventi urgenti al costone". Vice Sindaco Viviani scrive al Presidente Schifani

Immagine articolo: “La Torre di Porto Palo a rischio crollo, attività commerciali chiuse e la necessità di interventi urgenti al costone“.  Vice Sindaco Viviani scrive al Presidente Schifani

“Gentile Presidente, mi rivolgo a lei per sensibilizzarla a fare ciò che la precedente Amministrazione Regionale non ha fatto.” E’ questo un passaggio della lettera indirizzata dal vice Sindaco Ludovico Viviani al Presidente della Regione Renato Schifani per denunciare la situazione di stasi a Porto Palo dopo la frana verificatasi nel mese di Novembre del 2021. Nel corso della lettera è stato evidenziato il rischio di crollo per la Torre e il danno per i commercianti impossibilitati a esercitare la loro attività a causa dei detriti ancora presenti in strada.

 

Menfi una "questione ancora irrisolta»

Caro presidente Renato Schifani, le scrivo in quanto siciliano Suo elettore, che riveste da qualche anno il ruolo di Vice sindaco del Comune di Menfi, un comune della Provincia di Agrigento che vanta circa 12.200 anime.

Volevo ringraziarla per l'attenzione che vorrà dare alla presente ed investirla oltre che informarla in qualità di Nostro Presidente, delle condizioni in cui versa la mia cittadina a seguito degli ultimi eventi calamitosi del mese di Novembre 2021.

E' trascorso quasi un anno e ci ritroviamo ancora una volta e per l'ennesima volta a dovere fare i conti con i danni causati dai Valloni che attraversano il nostro territorio, che versano in condizioni oramai al limite del collasso.

Non sappiamo più a chi elemosinare interventi strutturali e non siamo nelle condizioni di potere garantire serenità ai nostri concittadini che ad ogni evento atmosferico eccezionale si vedono minacciate e danneggiate le proprie abitazioni con allagamenti e danni incalcolabili.

Inoltre ci ritroviamo con la borgata marina di Porto Palo fortemente compromessa a causa dello scivolamento del costone che sovrasta le abitazioni e in cima al quale è presente la Torre di avvistamento anticorsara anch'essa in pericolo.

Un simbolo per l'intera comunità, la cui stabilità è fortemente minacciata dagli ultimi eventi climatici ed aggravata dai ritardi con cui le Istituzioni Regionali coinvolte stanno gestendo la questione.

E' inutile affermare che la risoluzione della problematica sarebbe dovuta essere gestita da chi di competenza, in emergenza con procedure snelle e risolutive.

Ma tutto ciò non è avvenuto nonostante tutti gli attori principali siano accorsi per verificare lo stato dei luoghi subito dopo gli accadimenti del Novembre 2021.

La nostra comunità è fortemente preoccupata e ad ogni evento temporalesco con piogge abbondanti, rimane con il fiato sospeso per la paura che qualcosa di irrimediabile possa awenire da un momento all'altro.

Le nostre attività commerciali presenti a valle dello scivolamento sono oramai chiuse dal un anno con impossibilità di produrre reddito da parte degli stessi gestori che sono rimasti senza aiuti economici ed impossibilitati a poter programmare un futuro per le loro famiglie.

La stagione estiva appena trascorsa, è stata fortemente compromessa dal divieto di transito dell'intera zona, impedendo alla nostra comunità e a tutto l'hinterland di godere a pieno del nostro mare e delle nostre spiagge (Porto Palo-Lido Fiori­Cipollazzo-Bertolino di Mare), insignite peraltro da ben 26 anni della "bandiera blu" da parte della FEE Italia.

Oggi mi rivolgo a Lei, Signor Presidente, per sensibilizzarla e fare ciò che la precedente amministrazione Regionale non ha fatto, essendo passati oramai, tanti, anzi troppi mesi.

Siamo preoccupati per ciò che potrebbe accadere durante i mesi invernali, oramai alle porte.

Ma vogliamo credere che qualcosa di buono potrà accadere, se soltanto Lei come è suo solito fare, volesse attenzionare come merita la questione.

Le auguro un buon lavoro nella speranza che si interessi e curi la ferita ancora aperta della comunità menfitana che le sarà infinitamente grata per ciò che riuscirà a fare.

Volevo infine aiutarla nella comprensione, rappresentandoLe che gli Enti preposti ed interessati, la Protezione Civile Regionale -l'Autorità di Bacino Regionale con il genio Civile di Agrigento e la Struttura Commissariale Regionale contro il dissesto idrogeologico, conoscono bene la «questione Menfi».

Menfi 13 ottobre 2022

Cordiali saluti

Vice Sindaco
Avv. Ludovico Viviani

RATING

COMMENTI

Condividi su

    Belicenews su Facebook
    ARGOMENTI RECENTI
    ABOUT

    Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
    P.IVA: IT02492730813
    Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 344 222 1872
    Privacy PolicyCookie Policy
    credits: mblabs.net