Menfi, Amministrazione sollecita Regione a rimuovere la posidonia marina dal molo di Porto Palo

Immagine articolo: Menfi, Amministrazione sollecita Regione a rimuovere la posidonia marina dal molo di Porto Palo

Da diversi anni l’area del porto di Porto Palo nel comune di Menfi è interessata da un rilevante fenomeno di deposito e proliferazione della Posidonia marina che per la sua estensione comporta l’impossibilità del pieno utilizzo dell’infrastruttura portuale.

“L’area marina del territorio del Comune rappresenta un punto di forza considerevole per le attività economiche e turistiche che soprattutto nel periodo estivo attraggono numerosi visitatoriscrive il Sindaco Marilena Mauceri nella nota diretta Dipartimento Ambiente e Infrastrutture della Regione Siciliana - . La proliferazione della pianta marina all’interno del porto, per la sua dimensione e profondità, sta provocando un rilevante fenomeno di copertura dello specchio d’acqua, soprattutto nel versante est del porto, tale da inibire in maniera quasi totale l’accesso ai natanti e la normale fruizione dell’area, compromettendo le attività legate alla stagione estiva e causando l’abbandono dell’infrastruttura portuale  aggiunge il sindaco Mauceri - . Il Comune di Menfi ha in corso diverse iniziative per la riqualificazione e la salvaguardia della costa, ivi compresa l’area del Porto, ma si trova nella impossibilità di garantire un intervento presso l’area demaniale che possa permettere, nel rispetto della tutela delle disposizioni ambientali vigenti, una rimozione del banco di Posidonia”.

Da qui la richiesta di programmare un intervento urgente presso l’area di Porto Palo, per la verifica della fattibilità della rimozione del banco di posidonia.

RATING

COMMENTI

Condividi su

    Belicenews su Facebook
    ARGOMENTI RECENTI
    ABOUT

    Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
    P.IVA: IT02492730813
    Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 344 222 1872
    Privacy PolicyCookie Policy
    credits: mblabs.net