Menfi. Consiglio comunale aperto ai cittadini sul servizio idrico. Si vuole un nuovo gestore pubblico


Ieri sera presso il Centro Civico si è svolto il Consiglio Comunale Aperto del Comune di Menfi con la partecipazione dei cittadini, delle Associazioni comunali e provinciali, i rappresentanti del Clero, i Sindaci e i Rappresentanti parlamentari del territorio. È stata scritta, ancora una volta, un'altra bella pagina di Democrazia Partecipata che ha chiarito e respinto  alcune informazioni parziali ed alterate sul tema della gestione del Servizio Idrico Integrato nella Provincia di Agrigento. 

E’ stata riaffermata con chiarezza:

1) la volontà di condividere un percorso comune con i 43 Comuni dell’ATI per la scelta di un nuovo gestore pubblico che interesserà tutti i Comuni dell’Ambito tranne quelli che hanno già intrapreso il percorso del riconoscimento dei requisiti per il riconoscimento della gestione diretta (art.147 D.Lgs. 152/2006), tra cui il Comune di Menfi 

2) la volontà e disponibilità a contribuire ed affermare le funzioni e i compiti dell' ATI come titolare delle risorse idriche.  L' Assemblea ha auspicato l’apertura di una nuova fase propositiva ed operativa fra tutti i 43 Comuni dell’ATI di Agrigento per intraprendere percorsi condivisi e procedure di collaborazone al fine di  salvaguardare la Gestione Pubblica del Servizio, affidando all’ATI il compito di coordinamento per adottare misure di organizzazione e di integrazione fra la pluralità di soggetti gestori, come previsto dall’art.7 comma 2 dello Statuto dell’ATI di Agrigento. 

SI SCRIVE ACQUA SI LEGGE DEMOCRAZIA 

Gaspare Bonfiglio 3283890026  Paolo Campo  338 952 7081

RATING

COMMENTI

Condividi su

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU