Menfi e Inycon presenti al Vinitaly di Verona. Successo di pubblico alla conferenza stampa di presentazione. Presente anche il Sindaco Mauceri


Presente al Vinitaly di Verona l’Amministrazione Comunale di Menfi con il sindaco Arch. Marilena Mauceri e l’Assessore Nadia Curreri. Durante l’affollata conferenza stampa è stato proiettato un filmato di Menfi e delle sue eccellenze.Presenti all’evento anche gli l’Assessore regionale al turismo Sandro Pappalardo e l’Assessore regionale all’agricultura Edy Bandiera per sostenere il “nettare” degli Dei Inycon e il suo vino. 

Intanto è partita la macchina organizzativa in vista dell' edizione di Inycon 2019 inaugurata con una nuova visione di Inycon: se le ventidue edizioni che hanno preceduto l'edizione del 2018 hanno confermato il valore, l'eccellenza e lo spessore culturale del vino a Menfi e per Menfi, conferendo a Inycon il merito di far parte dell'ambìto elenco dei grandi eventi estivi in Sicilia, la XXIIIesima edizione, quella del 2018, ha segnato una svolta da segnare nel calendario della storia dell'evento stesso.

Inycon, infatti, dal 2018, diventa un concetto, un motore virtuoso, diventa un centro al quale confluiscono e poi si irradiano tutte le azioni virtuose che fanno di Menfi e la sua terra un'irrinunciabile esperienza da vivere in ogni stagione dell'anno.  Seminare oggi per raccogliere domani è il motto di Inycon, dei contadini e delle loro terre, perchè tutto ciò che ha a che fare con la Natura si lascia governare dai tempi della Vita.

Per questo motivo, nel 2018, in un'edizione autunnale, ci è stato suggerito di intuire nella Primavera un'opportunità, una rinascita, un'intuizione nata dall'unione d'intenti tra la Direzione artistica di Francesco Bondì, il Sindaco Marilena Mauceri e l'Assessore alla Cultura Nadia Curreri, nella volontà di illuminare e rendere visibili tutti i pregi dell'identità menfitana, che dal cuore della città vanno oltre il tessuto urbano.  Il dialogo tra la città e la campagna, a Menfi, rappresenta quel binomio perfetto di storia e natura, cultura e coltura, che nella XXIV edizione 2019 si realizza nella concretezza di una programmazione estesa alle terre di Menfi, insieme ospitali e protagoniste, le stesse terre che danno al vino di Menfi quell'identità ormai riconosciuta nel mondo. 

La vita delle contrade infatti farà dono di sé, della propria identità e delle proprie esperienze. La città e la piazza saranno il palcoscenico più importante dove le contrade e le loro aziende avranno modo di inaugurare un nuovo modo di prendere parte all'evento condividendo non solo i loro prodotti, ma anche il loro nuovo e virtuoso programma culturale. I wine tasting e le degustazioni guidate avranno poi l'obiettivo di presentare una terra e una comunità che vuole farsi conoscere nella sua vera essenza: quella della sapienza contadina che elaborata dall'innovazione tecnologica porta all'eccellenza.   

La cultura della terra diventerà esperienza artistica nelle sere dell'evento,  con l'obiettivo di infondere nel pubblico il calore della Storia e il desiderio del futuro, attraverso la musica e il teatro estremo nella retorica della Meraviglia, non per siglare la XXIV edizione di Inycon, Menfi e la sua terra, ma per inaugurare la stagione del Sole e del Mare nel solstizio d'estate.

RATING

COMMENTI

Condividi su

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU