Menfi. Lucia Botta e la discussione della tesi di laurea ai tempi del corona virus

Immagine articolo: Menfi. Lucia Botta e la discussione della tesi di laurea ai tempi del corona virus

L’emergenza COVID-19 non ha fermato le scuole, che hanno sdoganato la didattica digitale, in modo da continuare il percorso, nel rispetto delle disposizioni, e senza rischi per la salute. Lo sa bene la menfitana Lucia Botta, che ha ultimato il suo percorso universitario, in videoconferenza.

La redazionedi Belicenews l’ha raggiunta telefonicamente, per raccontare ai lettori di questo lieto evento ai tempi del Corona virus.

In quale corso ti sei laureata?

“Ho conseguito la Laurea magistrale in Psicologia del ciclo di vita con tesi di laurea sull’inserimento lavorativo dei soggetti con disturbo dello spettro autistico. L’autismo è sempre stato mio argomento di interesse e il lavoro di tesi è frutto di lavoro non solo sul piano teorico ma anche pratico.”

Avresti mai pensato che avresti discusso la tesi in videoconferenza?

“Quando mi sono iscritta all’università, tutto mi potevo immaginare tranne che avrei discusso la tesi per via telematica. Esisteva infatti ancora lo statino ed il libretto cartaceo. È stata dura, ho sostenuto l’ultimo esame il giorno, in cui hanno annunciato in tv, che a Palermo, c’era una turista di Bergamo positiva al corona virus. Mi sono liberata, ma è stata l’ultimo giorno di apparente serenità. In serata, è stato pubblicato il decreto che stabiliva la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado di Palermo e provincia. Ho avuto paura, paura di non farcela, anche perché nei giorni successivi la situazione peggiorava.”

Come hai reagito all’idea di dover discutere la tesi in videoconferenza?

“Ringrazio l’università di Palermo Unipa per avermi concesso questa possibilità innovativa, per essersi adeguata con prontezza. Quando ho saputo che mi sarei laureata online, ero delusa ed amareggiata perché avevo l’impressione di non coronare come avrei voluto questo traguardo, che ho costruito giorno dopo giorno.

Ho pensato a tutte le notti in bianco per studiare, a tutte le albe viste dal balcone di casa mentre ripetevo i capitoli più complicati degli esami, che avrei dovuto sostenere, ai pianti preesame e alle soddisfazioni che ricevevo al termine di ogni esame. Mattone dopo mattone ho costruito il sogno di una laurea in grande stile, pensavo alla gioia che avrei potuto dare a mio padre e a mia madre, alla mia famiglia e a mio marito.

Ed invece mi ritrovavo a discutere la tesi online da sola a casa … ma non potevo darla vinta al covid-19, così ho accettato la sfida e mi sono buttata a capofitto nello studio!”

Quali sono state le tue sensazioni durante la discussione?

“Contrariamente a come mi aspettavo trovarmi a casa, dove vivo quotidianamente, e non in un’aula universitaria con la commissione ed il microfono, l’emozione è stata la stessa, perché  a rendere importante questo momento non è il luogo, ma l’importanza che si dà al momento, momento che come dicevo si costruisce nel tempo. In un clima teso e surreale, l’emozione del 110 e lode è stata tanta e condivisa, naturalmente con le dovute distanze, con le persone più care e anche grazie  alla tecnologia di cui oggi usufruiamo.

Colgo l’ occasione per ringraziare mio marito e la mia famiglia, che in questi anni, mi hanno sostenuto e supportato, nel mio percorso universitario.”

A chi dedichi il risultato raggiunto?

“Dedico questo traguardo ai giovani studenti siciliani e all’Italia tutta, presto ci risolleveremo! Volevo infine, dire a tutti gli studenti universitari, di crederci ,e di perseguire sempre il proprio obiettivo, volere è potere, anche se a volte, si ha l'impressione di non potercela fare, non si deve mai perdere di vista l'obiettivo prefissato ed impegnarsi ancora di più. Come mi dice sempre mio suocero  “soldato valoroso torna a casa vittorioso!””

La redazione di Belicenews ringrazia Lucia Botta per la disponibilità e le porge le migliori congratulazioni per la laurea e un augurio per il suo futuro.

RATING

COMMENTI

Condividi su

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU