Montevago, un Natale a casa per il piccolo Salvatore. I Carabinieri ritrovano parte del gregge rubato al papà

Immagine articolo: Montevago, un Natale a casa per il piccolo Salvatore. I Carabinieri ritrovano parte del gregge rubato al papà

Tante novitá riguardano la storia del piccolo Salvatore. Nei giorni scorsi Salvatore ha festeggiato i suoi primi di  mesi. Dal Gaslini di Genova è rientrato con il papá Francesco Montalbano e la mamma Vincenza Ruffo a Montevago. Hanno trscorso il Natale assieme alla piccola Azzura di appena 2 anni.  Intanto gli specialisti del Gaslini hanno confermato il sospetto che dalka Sicilia i medici avevano evidenzisto. È affetto da una grave malattia: ipotomia muscolare,  con sindrome di Prader Willy, malattia genetica rara. Passati questi giorni di festa il prossimo 3 gennaio dovrà ripresentarsi a Genova.  Intanto la solidarietà non si ferma. Alcune azioni riguardano l'attivita lavorativa del padre Francesco Montalbano. 

I Carabinieri hanno ritrovato nelle campagne di Sambuca  di Sicilia 39 delle 120 pecore rubate, sul totale dei 180 capi che il padre portava al pascolo.  Ma la solidarietà arriva anche dai pastori di Piana degli Albanesi. Hanno finalizzato  la raccolta per donare le restanti pecore mancanti.  Nel mentre nel Belice tante le altre azioni di solidarietà nella raccolta fondi per aiutare il piccolo nelle continue trasferte. 

A Montevago a salutare il piccolo Salvatore anche il sindaco Margherita La Rocca che ha preannunciato delle azioni a favore del piccolo. Area degli allegati

RATING

COMMENTI

Condividi su

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU