Poggioreale, “Invito alla pulizia delle aree esterne dei rispettivi fabbricati di proprietà”, l'appello del sindaco

Il sindaco di Poggioreale: Girolamo Cangelosi

Il sindaco di Poggioreale: Girolamo Cangelosi


“Invito alla pulizia delle aree esterne dei rispettivi fabbricati di proprietà”. L’accorato appello parte dal sindaco di Poggioreale Girolamo Cangelosi e dall’assessore comunale al Verde Pubblico Francesco Blanda, in direzione dei proprietari di aree verdi, giardini, parchi, che versano in stato di degrado e di abbandono.L’invito è esteso anche ai responsabili di cantieri edili, ai proprietari di fabbricati in corso di costruzione e mai ultimati.

In pratica, i cittadini interessati vengono invitati a rispettare l’ordinanza sindacale di ottobre del 2016 che preveda l’attivazione di una serie di competenze da parte dei rispettivi proprietari.In particolare, si richiama di procedere allo sfalcio delle erbe infestanti, alla loro rimozione e diserbo, alla pulizia di prati, giardini e verde privato con particolare riferimento a quelli posti in prossimità di strade e spazi pubblici.

Poi ancora si invita alla regolazione delle siepi, al taglio dei rami delle alberature e delle piante che si protendono oltre il confine sul ciglio stradale con conseguente rimozione e smaltimento dei residui vegetali.

Inoltre si invita-si legge nell’avviso- a predisporre ed applicare tutti i necessari strumenti ed accorgimenti che possano impedire l’accesso ai fabbricati in costruzione o in stato di degrado e di abbandono, nonché alle aree di pertinenza degli stessi, per garantire l’incolumità pubblica”.

Nei casi di inadempienza, il comune di Poggioreale provvederà direttamente ad eseguire i lavori addebitando le spese ai privati. I trasgressori saranno puniti con l’applicazione delle sanzioni amministrative e penali, previste dalla normativa vigente.

RATING

COMMENTI

Condividi su

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU