Si alzerà domani il sipario sull’importante progetto:”Belice”. Fulcro i ruderi del vecchio centro di Poggioreale

Immagine articolo: Si alzerà domani il sipario sull’importante progetto:”Belice”. Fulcro  i ruderi del vecchio centro di Poggioreale

Si alzerà domani il sipario sull’importante progetto:”Belice” che sarebbe dovuto scattare lo scorso mese di febbraio ma è stato rinviato  causa l’emergenza sanitaria del Covid-19.Fino al 17 settembre 2020, numerosi esperti europei Vigili del Fuoco si riuniranno, in videoconferenza,  (Design Workshop for ToT)  per meglio mettere a punto i “corsi” che si terranno a Poggioreale il prossimo anno.Corsi finalizzati a definire le ”procedure da utilizzare, in “particolare” nelle primissime ore dal verificarsi dell’evento calamitoso e conseguentemente formare coloro che a loro volta addestreranno le rispettive squadre di soccorso”.

Dunque, finalmente, parte il progetto Belice che ha come “fulcro”  i ruderi del vecchio centro di Poggioreale. Ruolo fondamentale nel progetto Belice è quello di pertinenza delle “Autorità Locali” che possono apportare un contributo notevole ai soccorritori sia in “tempo di pace”(nella fase di redazione dei piani di emergenza e di Ptotezione Civile) sia attraverso la conoscenza del proprio territorio nelle ore immediatamente successive all’evento catastrofico.Il progetto BELICE è curato da 4 partner, capofila è il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, poi Dipartimento di Protezione Civile Italiano,German Federal Agency for Technical Relief (Germania) ed Ecole d’Application de Sècuritè Civile (Francia).

RATING

COMMENTI

Condividi su

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net