Cerimonia di inaugurazione a Salaparuta della nuova sede dell’AVIS comunale.

Immagine articolo: Cerimonia di inaugurazione a Salaparuta della nuova sede dell’AVIS comunale.

Cerimonia di inaugurazione a Salaparuta della nuova sede dell’AVIS comunale. E’ ubicata in viale Regione Siciliana, all’interno del centro sociale. L’evento si è tenuto in occasione dell’assemblea degli associati Avis. A fare gli “onori di casa” il presidente Irene Castronovo.

Hanno presenziato alla cerimonia: il sindaco di Salaparuta Vincenzo Drago, il sindaco del vicino centro di Poggioreale Girolamo Cangelosi, il consigliere Avis Nazionale Vito Puccio, il presidente provinciale Avis Francesco Licata.

“Anche se con ritardo-dice il sindaco Drago-alla fine siamo riusciti ad assegnare una sede dignitosa alla nostra sezione Avis che diventerà un punto di raccolta fisso. Mi sono complimentato con tutto l’apparato amministrativo della sezione comunale Avis per come hanno sistemato, con la manutenzione straordinaria, il locale ricevuto in assegnazione. Come comune saremo sempre presente in tutte le attività sociali che saranno promosse dall’Avis di Salaparuta. Piena soddisfazione di Irene Castronovo, presidente dell’Avis comunale.

”Siamo orgogliosi e soddisfatti di essere riusciti dopo 27 anni-ha evidenziato Castronovo-ad ottenere una sede idonea ed adeguata ai bisogni e alle necessità di tutti i nostri soci donatori che con loro gesto donano un’opportunità di vita.Questo rappresenta un punto di partenza. L’iter per ottenere una sede raccolta sangue fissa è ancora lungo. Ma siamo molto fiduciosi e consapevoli che con impegno riusciremo a raggiungere questo grande risultato per le comunità di Salaparuta e Poggioreale. Il nostro invito-ha concluso il presidente-è di continuare a donare e di invogliare familiare, amici e conoscenti a farlo”. Felicitazioni anche da parte di Girolamo Cangelosi, sindaco di Poggioreale.

“Complimenti all’AVIS di Salaparuta e di Poggioreale-ha evidenziato il sindaco-magistralmente gestito da ragazzi di Salaparuta e Poggioreale. Un ringraziamento particolare alla Presidente dell’Avis Irene Castronovo,figlia di Salvatore ex sindaco di Salaparuta e al dottore Peppe Drago, figlio di Sarino, un altro ex sindaco di Salaparuta.Un ringraziamento anche a tutti gli altri volontari (Salvatore Palazzolo e moglie, l’infermiere Nino Lombardo) che ogni mese, nella giornata della donazione,si spendono per garantire la sicurezza e la salute dei donatori.Colgo l’occasione-ha continuato il sindaco Cangelosi-per invitare i ragazzi di Salaparuta e di Poggioreale di iscriversi all’Avis per garantire alle persone bisognose una quantità adeguata di sangue e plasma. E per fornire un supporto forte a quanti nelle nostre comunità sono costrette a superare certe sfide di salute”.

L’Avis provinciale di Trapani ha donato all’Avis di Salaparuta un quadro dell’Albero della Vita, come “auspicio per profonde radici che portino buoni propositi e frutti”. L’Avis comunale di Salaparuta annovera 102 soci di Salaparuta e Poggioreale.

Nel 2022 ha registrato ben 145 donazioni di sangue. Nella foto da sinistra: Vito Puccio, Vincenzo Drago, Irene Castronovo, Girolamo Cangelosi, Francesco Licata.

RATING

COMMENTI

Condividi su

    Belicenews su Facebook
    ARGOMENTI RECENTI
    ABOUT

    Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
    P.IVA: IT02492730813
    Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 344 222 1872
    Privacy PolicyCookie Policy
    credits: mblabs.net