Salaparuta, eletto il nuovo Presidente del Consiglio Comunale

Immagine articolo: Salaparuta, eletto il nuovo Presidente del Consiglio Comunale

Antonino Cinquemani, 40 anni, coniugato, di professione Vigile del Fuoco è il nuovo presidente del consiglio comunale di Salaparuta.E’ stato eletto nel corso della seduta di insediamento dopo il voto amministrativo dello scorso 28 aprile 2019. Ha ottenuto i sette voti della maggioranza consiliare “Insieme il paese che vogliamo Drago Sindaco” mentre i tre consiglieri del gruppo minoritario “Viviamo Salaparuta” hanno votato scheda bianca.

Mi sento onorato e orgoglioso del prestigioso ruolo che i consiglieri mi hanno affidato-esordisce il presidente Cinquemani-e con maggiore responsabilità, spirito di servizio, onestà intellettuale e rispetto della legge e dei regolamenti intendo interpretare questo prestigioso incarico in considerazione del fatto che è la prima volta che un consigliere comunale ricopre per 2 volte il ruolo di presidente del consiglio comunale nella storia del nostro comune.Inoltre è mio intendimento-conclude Cinquemani-fare rispettare e tutelare le prerogative di tutti i consiglieri comunali all’insegna della trasparenza e della legalità dell’azione politico amministrativa di indirizzo e di controllo che compete al consiglio comunale”.

A seguire è stato eletto il vice presidente del consiglio comunale: Giovanni Regina che ha ricevuto i voti favorevoli del suo schieramento maggioritario, con la minoranza che ha votato scheda bianca. Prima di passare alla votazione per l’elezione del presidente e vice presidente, si sono registrate le dimissioni dei consiglieri comunali neo-eletti Francesco Lombardo e Leonardo Tritico in quanto designati assessori.

Al loro posto sono subentrati Eleonora Maria Bascio e Luigi di Girolamo, non eletti a seguito del voto popolare del 28 aprile. Tutti i consiglieri comunali hanno prestato giuramento prima di insediarsi. Per la minoranza “Viviamo Salaparuta” si è registrato in aula l’intervento del candidato a sindaco sconfitto Michele Saitta, ora consigliere comunale.“Le recenti elezioni amministrative- ha esordito Saitta-non hanno premiato la lista Viviamo Salaparuta sicuramente non siamo riusciti a veicolare bene il nostro progetto politico. Complimenti e buon lavoro al sindaco Vincenzo Drago, alla giunta comunale, al Presidente del consiglio comunale con la speranza che saprà gestire i lavori consiliari con imparzialità e rigore. Da noi, come gruppo di minoranza, il sindaco Drago avrà un’opposizione giudiziosa, costruttiva e molto puntuale. Se interpellati-ha concluso Saitta-daremo il nostro contributo per il bene del paese”.

Spazio finale per il rito di giuramento del sindaco neo- eletto Vincenzo Drago.“Un grazie sincero-ha iniziato il sindaco-a tutta la popolazione per la fiducia e la stima accordatami.E’ per me un grande onore ed anche una grande emozione-ha evidenziato il sindaco Drago-assumere solennemente con questo giuramento il ruolo di sindaco di Salaparuta. Le porte del municipio saranno aperte a tutti. senza pregiudizi, egoismi e vendette. La nostra popolazione è  stanca di conflittualità e di litigiosità che portano a divisioni e rancori. Per questo vogliamo un clima sociale sereno-ha sottolineato tra le altre cose Drago-e tranquillo che porti armonia e crescita civile al nostro paese. Proviamo a rendere Salaparuta-ha concluso il sindaco-un comune nel quale sia più bello vivere. Non perdiamo questa occasione, grazie”. 

RATING

COMMENTI

Condividi su

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU