Salaparuta, intitolare campo di calcetto al Professore Tusa, la proposta del gruppo consiliare di minoranza “Viviamo Salaparuta”

Immagine articolo: Salaparuta, intitolare campo di calcetto al Professore Tusa, la proposta del  gruppo consiliare di minoranza “Viviamo Salaparuta”

“Intitolare il campo di calcetto, ubicato nel viale Verdi di Salaparuta, al compianto professore Sebastiano Tusa”. E’ la proposta che il gruppo consiliare di minoranza “Viviamo Salaparuta” ha presentato al presidente del consiglio comunale di Salaparuta Antonino Cinquemani e al segretario comunale Letizia Interrante.

La nota è stata sottoscritta dai consiglieri comunali Michele Antonino Saitta, Serena Maria Bilà, Gaetano Crapa.“Il professore Sebastano Tusa era molto legato-scrivono nella relazione i tre rappresentanti dell’opposizione- al territorio belicino ed in particolare al nostro piccolo Ente.

Più volte è stato ospite della nostra piccola comunità ed in ultimo da Assessore Regionale ai Beni Culturali e dell’Identità Siciliana era intervenuto ad una manifestazione organizzata dal PAM di Partanna, con visite guidate ai ruderi di Poggioreale, Monte Castellazzo e ruderi di Salaparuta con tappa all’interno della Chiesa, per poi raggiungere il Cretto di Burri a Gibellina.

Il professore Sebastiano Tusa-concludono i consiglieri di minoranza-è stato editore del volume di Sicilia Archeologica relativo ai campi di scuola realizzati a Salaparuta dalla dottoressa Francesca Oliveri dal 2007 al 2013”.Già lo scorso 3 giugno 2019, il gruppo Viviamo Salaparuta aveva presentato una mozione di indirizzo che dava mandato alla giunta comunale di individuare un bene di proprietà comunale da intitiolare al professore Tusa, deceduto il 10 marzo 2019 a seguito della caduta del Boeing 737 partito da Addis Abeba e diretto a Nairobi.

“Visto che ad oggi la Giunta non ha prodotto nessun atto-scrivono i tre consiglieri comunali nella proposta di deliberazione presentata-proponiamo di intitolare il campo di calcetto di viale Giuseppe Verdi alla memoria del professore Sebastiano Tusa, archeologo di fama internazionale, ex Sovrintendente del Mare e Assessore Regionale ai Beni Culturali e dell’Identità Siciliana della Regione Sicilia. Intitolazione con l’istallazione di una lapide marmorea all’interno del campo”.

Adesso la parola definitiva passa al consiglio comunale che dovrà esprimersi sulla proposta presentata dalla minoranza.

RATING

COMMENTI

Condividi su

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU