Fico d'India, il cibo del futuro. Ecco come si posiziona l'Italia nella classifica

Immagine articolo: Fico d'India, il cibo del futuro. Ecco come si posiziona l'Italia nella classifica

La Sicilia è il principale produttore italiano di fico d'India: con i suoi circa 3mila ettari coltivati, rappresenta infatti l'85% della produzione nazionale di circa 3.500 ettari totali. Il fico d'India, pianta rustica e adatta anche a terreni poverissimi, ha una resa in coltura irrigua di 25 tonnellate all’ettaro. Nella regione siciliana viene coltivato in aree ben distinte: nella zona centro-orientale dell’Isola che fa capo al paese di San Cono, nel Sud-Ovest etneo (comuni di Belpasso, Militello, Paternò, Adrano e Biancavilla) e nel Belice (zona sud-occidentale dell'Isola e con i comuni di Menfi, Montevago e Santa Margherita Belice interessati). A livello mondiale la leadership è del Messico, seguito dagli Usa (California in primis). L'Italia è al terzo posto e quindi primo produttore europeo.

RATING

COMMENTI

Condividi su

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - I contenuti del presente sito appartengono all'Associazione Culturale L'Araba Fenice. Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU