Il Cardinale Angelo Bagnasco in visita al piccolo Salvatore. Continua con successo la raccolta fondi

Immagine articolo: Il Cardinale Angelo Bagnasco in visita al piccolo Salvatore. Continua con successo la raccolta fondi

Area di festa ieri all’ospedale Gaslini. A benedire la famiglia Montalbano ed il piccolo Salvatore anche il Cardinale e arcivescovo di Genova Angelo Bagnasco. Il presidente del Consiglio delle conferenze dei vescovi d'Europa, nell’Aula Magna del Gaslini prima ha tenuto la Santa Messa di Natale celebrata per i piccoli pazienti, le loro famiglie e il personale dell'Istituto e poi ha voluto dare una carezza a tutti i presenti e fra anche al piccolo Salvatore tenuto in braccio dalla mamma Vincenza.

E’ stato bello ricevere dalle vive parole del Cardinale Bagnasco, un sostegno ad essere forti ed avere fiducia nell’aiuto di Dio” spiega Vincenza. Intanto mentre il piccolo è stato sottoposto ad una serie di analisi genetiche ed anche strumentali, si è appreso che fortunatamente il bambino non ha malformazioni. Saranno comunque gli esisti approfonditi delle analisi a determinare esattamente di cosa soffre il piccolo di appena quattro mesi. Il bambino è affetto da ipotomia muscolare, con sospetta sindrome di Prader Willy, malattia genetica rara.

In questi ultimi giorni è stato tolto il sondino con cui viene alimentato. “Chissà se entro Natale ritorneremo a casa per festeggiare assieme alla piccola sorellina Azzurra di due anni e la nostra famiglia, la nascita di Gesù bambino. Aspettiamo ciò che ci dicono gli specialisti” aggiunge la mamma che ormai da due settimane è a Genova assieme al marito Francesco. E sempre nella giornata di ieri una nuova sorpresa per la mamma ed il piccolo Salvatore.

A prendere in braccio il piccolo è stato Walter Nudo, attore canadese naturalizzato italiano molto famoso in Tv per il Grande Fratello Vip. “In questi momenti dobbiamo concentrarci su ciò che abbiamo. Io ho visto i suoi occhi meravigliosi. Salvatore ha un’anima dolce. – Rivolgendosi alla mamma Vincenza  Walter aggiunge - Non dovete mai smettere di aver fiducia nella vita e nella grande energia che molti chiamano Dio”. Intanto dopo che la stampa e le televisioni nazionali si sono occupati del caso, la storia della famiglia Montalbano infatti ha commosso l’Italia per la grande forza di volontà dei genitori, da un lato, e indignato dall’altro per il gesto ignobile che hanno subito, il furto di 120 pecore che dovevano essere vendute per garantire le risorse economiche per le cure al piccolo, si è aperta la strada della solidarietà.

Accanto al gesto della pubblica amministrazione, dei dipendenti e amministratori delle comunità di Santa Margherita e di Montevago, delle comunità ecclesiali dei due paesi, si sono affiancati due gruppi di raccolta di piccole offerte coinvolgendo anche la comunità di Menfi grazie alla dottoressa Antonietta Spadaro, impegnata nel sociale.

A Santa Margherita si sta dando un gran da fare Calogero Governale, giovane autista che fa la spola quotidianamente tra il Belice e Palermo, molto conosciuto nella zona che ha coinvolto anche amici lungo l’asse del Belice. Presto altre iniziative anche Montevago, fa sapere Carlo Pendola, consigliere comunale che dice “per questo Natale anche il mondo delle associazioni culturali e del no profit si sta mobilitando”.  Promossa anche una raccolta attraverso facebook. Titolata “Aiutiamo Salvatore, un padre e la famiglia”  con l’obiettivo di raccogliere 5 mila euro. Ed in una settimana già 193 utenti hanno fatto una donazione per complessive 4.400 euro.

Ieri è venuto a trovarmi in ospedale un infermiere. Aveva una busta che mi da portato di proposito in reparto con una donazione di 400 euro raccolti fra i colleghi, ho chiesto chi fosse. Ed il signore mi ha risposto io sono Nessuno pregandomi di accettare la donazione per le necessità di mio figlio” racconta emozionata a telefono la mamma Vincenza che al Gaslini accudisce il piccolo Salvatore. Il padre intanto sta ricevendo un alloggio e la mensa gratuita.

RATING

COMMENTI

Condividi su

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU