S. Margherita di Belìce, demolito ecomostro che ha dominato sulla piazza del Gattopardo. Appuntamento venerdì per una passeggiata nella “Piazza Liberata”


Per oltre cinquant'anni a Santa Margherita di Belìce sorgeva un palazzo. Uno scheletro in cemento sopravvissuto al terremoto del 1968. Una struttura fatiscente che deturpava la bellezza del paesaggio. Nel mese di ottobre 2018 è stato abbattuto, per volontà dell'Amministrazione Comunale e grazie al sostegno della protezione civile regionale, restituendo a Piazza Matteotti e a Palazzo Filangeri di Cutó l'antico splendore.

Venerdì 21 dicembre alle ore 11.00 si terrà una passeggiata nella “Piazza Liberata”. Alla presenza del Prefetto e di diverse autorità Istituzionali da Piazza Matteotti ci si sposterà a piedi verso l'ex Palazzo Lombardo per riscoprire l’antico splendore dei luoghi d’infanzia di Giuseppe Tomasi di Lampedusa.  Sarà anche l'occasione per scambiarsi gli Auguri di Buone Feste.

RATING

COMMENTI

Condividi su

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU