Santa Margherita Belìce: spaccio di droga fra i giovani, il sindaco Valenti lancia l'allarme: "Serve il dialogo"

Immagine articolo: Santa Margherita Belìce: spaccio di droga fra i giovani, il sindaco Valenti lancia l'allarme: “Serve il dialogo“

Sulla diffusione degli stupefacenti a Santa Margherita Belice, in particolare tra i più giovani, è intervenuto il sindaco Franco Valenti: "Quello che è successo è molto grave – ha dichiarato il primo cittadino al giornalista del Giornale di Sicilia Giuseppe Pantano – ed è giusto che la comunità si allerti sul rischio droga fra i giovani. Sono allarmi da non sottovalutare. Se esiste lo spaccio è chiaro che esistono anche i consumatori.

Da parte nostra non possiamo che allertare le famiglie, intensificare i controlli sul territorio dei vigili urbani agevolare e promuovere momenti di aggregazione e controllo e, insieme alla scuola, continuare a fare la cosa che ritengo più importante: fare opera di prevenzione.

Spiegare ai nostri giovani che la droga è il male assoluto – ha aggiunto Valenti – che non risolve i problemi, ma li aggrava, che nuoce gravemente alla salute, che ne è vietato l’uso e si possono avere gravi ripercussioni giudiziarie è fondamentale. Più che la repressione è fondamentale il dialogo e il confronto con i giovani per comprendere il disagio. I giovani vanno convinti più che puniti". 

Valenti, infine, plaude all’azione di controllo del territorio svolta dai Carabinieri per “la legalità e la sicurezza dei cittadini”. Negli ultimi tre mesi sono stati frequenti i blitz effettuati, con numerosi arresti anche nella vicina Menfi.

RATING

COMMENTI

Condividi su

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - I contenuti del presente sito appartengono all'Associazione Culturale L'Araba Fenice. Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU