La procedura è legittima: via libera all’assunzione di due giornalisti al Comune di Caltanissetta

Immagine articolo: La procedura è legittima: via libera all’assunzione di due giornalisti al Comune di Caltanissetta

 Il Comune di Caltanissetta aveva indetto un concorso pubblico per l’assunzione di due redattori giornalisti le cui prove si sono svolte nella primavera del 2022.

Con due distinti ricorsi, i sigg.ri A.S. e O.B. hanno contestato sotto vari profili gli esiti delle prove che non hanno consentito loro di giungere alle fasi finali della selezione e, quindi, di collocarsi nella graduatoria finale.

Tra le varie censure esposte da entrambi i ricorrenti anche l’individuazione di un’unica data per lo svolgimento della prova scritta e della prova pratica nonché la presunta illegittimità della composizione della commissione esaminatrice, atteso che uno dei componenti, attuale membro del direttivo dell'ordine dei giornalisti siciliano, ricoprirebbe anche cariche sindacali asseritamente incompatibili con l'ufficio di componente di commissione di concorso.

Nel giudizio dinanzi al TAR si sono costituiti il Comune di Caltanissetta e uno dei vincitori della selezione, P.L.P., che hanno spiegato le proprie difese a sostegno della bontà degli atti impugnati.

Il TAR Palermo ha rigettato i ricorsi promossi dai sigg.ri A.S. e O.B. con due sentenze che hanno ritenuto infondate le censure sollevate avverso gli atti della selezione.

Ciononostante, i sigg.ri A.S. e O.B. hanno proposto differenti appelli al CGA per la riforma delle sentenze del TAR Palermo chiedendone, pure, la sospensione della loro efficacia esecutiva.

In entrambi i giudizi di appello si è costituito il Comune di Caltanissetta, con il patrocinio dell’avvocato Santo Botta, ed i vincitori della selezione, dott.ri M.S. e P.L.P..

Con memoria difensiva, l’avvocato Botta ha evidenziato la correttezza delle operazioni che hanno interessato tutte le fasi della selezione e ha chiarito che le disposizioni del bando prevedevano la possibilità di svolgimento in unica data delle prove, scritta e pratica, con la conseguenza che la Commissione ha legittimamente deciso di svolgere tali prove in un’unica sessione.

Inoltre, l’avvocato Botta ha rilevato che la mera appartenenza ad uffici sindacali del componente della commissione non potrebbe viziare i risultati di una procedura concorsuale, se non è dimostrata una effettiva influenza da parte di tale componente in favore di uno o più candidati.

Il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana, a conclusione della fase cautelare, ha ritenuto di non sospendere l’efficacia delle sentenze di primo grado: così, il Comune di Caltanissetta potrà procedere all’assunzione dei due redattori giornalisti.

RATING

COMMENTI

Condividi su

    Belicenews su Facebook
    ARGOMENTI RECENTI
    ABOUT

    Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
    P.IVA: IT02492730813
    Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 344 222 1872
    Privacy PolicyCookie Policy
    credits: mblabs.net