Incidente mortale a Sciacca. Salaparuta piange l’insegnante Mimma De Gregorio

Immagine articolo: Incidente mortale a Sciacca. Salaparuta piange l’insegnante Mimma De Gregorio

Si chiamava Mimma De Gregorio la donna morta nello scontro tra due auto alle porte di Sciacca.

L’incidente stradale si è verificato lungo la statale 115, in località Bordea, alle porte del centro abitato di Sciacca. Per cause, ancora oggi da chiarire, si sono scontrate due autovetture, una Jeep Renegade e un’Opel Corsa. La vittima viaggiava nel sedile posteriore di quest’ultima auto. Pare che alla guida ci fosse una delle figlie.

Le due persone che invece si trovavano davanti sono rimaste ferite e sono state trasferite all’ospedale di Sciacca. All’interno dell’area di emergenza del “Giovanni Paolo II” è stato accompagnato anche il conducente del Suv.

Il traffico lungo la strada statale 115 è rimasto interrotto per alcune ore. I veicoli in transito sono stati fatti deviare su arterie alternative. Mimma, insegnava all’Istituto Comprensivo “ Capuana- Pardo” di Santa Ninfa, plesso di Salaparuta.

Era molto conosciuta in paese, lascia 3 figli. Valeria, Francesco e Roberta. Suo marito, Natale Cascio, docente di educazione fisica e assessore allo Sport, mori l’anno scorso a causa di un infarto fulminante.

In paese, a Salaparuta sono sconvolti. Questa mattina, sulla cattedra, gli studenti e le colleghe hanno lasciato un mazzo di fiori con scritto : “In cielo hanno un altro Angelo, per tutti noi un'immensa perdita. Rimarrai nei nostri cuori cara e dolce Mimma, collega stimata e voluta bene da tutti”. (di Francesca Capizzi)

RATING

COMMENTI

Condividi su

    Belicenews su Facebook
    ARGOMENTI RECENTI
    ABOUT

    Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
    P.IVA: IT02492730813
    Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 344 222 1872
    Privacy PolicyCookie Policy
    credits: mblabs.net