Menfi. La polizia locale aiuta un'anziana signora in vacanza a ritrovare casa

Immagine articolo: Menfi. La polizia locale aiuta un'anziana signora in vacanza a ritrovare casa

Alla fine è riuscita a ritrovare casa, un'anziana signora in vacanza a Menfi che aveva perso l'orientamento. Fondamentale l'intervento della Polizia Municipale, che ha aiutato la donna a rintracciare i propri familiari. A riportare l'episodio è stato Francesco Graffeo su Il Futuro dipende da te. La donna americana, in soggiorno nella località balneare del mare di Menfi, si è rivolta alla Polizia Locale dopo aver perso l'orientamento.

Ecco il racconto del Vice Comandante Damiano Sanzone e dell'ispettore Rita Alcuri.

"Verso le 12.00 di oggi, si è presentata presso gli uffici del ns. Comando, una signora anziana, di origine siciliane, che risiede e vive negli Stati Uniti, in vacanza presso l'abitazione estiva dei suoi parenti ubicata nel nostro litorale, la quale riferiva che questa mattina, mentre si trovava in spiaggia con sua sorella ed altri parenti, si allontanava per recarsi presso l'abitazione di proprietà di sua sorella, ma non avendo trovato il cancello di ingresso e quindi l'ubicazione esatta dell'immobile si è messa a girovagare a piedi e forse tramite un passaggio di fortuna per 4 ore circa e dopo aver chiesto in formazioni, è arrivata presso il nostro Comune, rivolgendosi al personale di Polizia Locale.

Immediatamente ci siamo attivati e dopo aver contattato la locale stazione carabinieri, per in formarci se era stata presentata denuncia di scomparsa, ci siamo recati a Porto Palo, percorrendo tutte le strade prospicienti la spiaggia, in quanto la stessa ci continuava a dire che l'abitazione di domicilio si trovava nei pressi della prima strada che conduce alla spiaggia di Porto Palo.

Le varie ricerche, hanno dato esito negativo.

Dopo diversi accertamenti al fine di individuare e contattare qualche parente che riconoscesse l'anziana donna, finalmente alle ore 14.30 circa, dopo essere stati contattati dai carabinieri, abbiamo accompagnato la signora presso l'abitazione estiva ubicata in località Torrenova Cipollazzo, dove abbiamo trovati i parenti, che salendo dalla spiaggia, si erano preoccupati e avevano avvisato i carabinieri.

La signora interessata e la sorella ci hanno ringraziato, della disponibilità e della sensibilità mostrata".

RATING

COMMENTI

Condividi su

    Belicenews su Facebook
    ARGOMENTI RECENTI
    ABOUT

    Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
    P.IVA: IT02492730813
    Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 344 222 1872
    Privacy PolicyCookie Policy
    credits: mblabs.net