Menfi. Lido Fiori. Ritrovati due nuovi ordigni bellici

Immagine articolo: Menfi. Lido Fiori. Ritrovati due nuovi ordigni bellici

Si tratta di mine anticarro tedesche. Divieto di transito e balneazione per un raggio di 200 metri in un'area del Lido Fiori

Due nuovi ordigni bellici sono stati trovati dai bagnanti negli stessi luoghi di quelli ritrovati a fine luglio a lido Fiori, sulla battigia tra la prima e la seconda piazzetta. Esattamente a circa 50 metri dalla piazzetta della Riviera. Sul posto gli uomini dell’Ufficio circondariale marittimo di Sciacca della Guardia costiera, coordinate dal Comandante Sebastiano Sgroi e del responsabile 2°Capo del presidio estivo di Porto Palo, Marcello Modica.
Disposto il divieto di transito e balneazione per un raggio di 200 metri, il Comune di Menfi ha transennato l’area, nell’attesa che si stabilisca quando gli ordigni - mine anticarro - potranno essere fatti brillare.

Più volte in passato ordigni inesplosi risalenti alla Seconda guerra mondiale sono stati trovati al Lido Fiori: una decina negli ultimi anni.

In questi ultimi casi si tratta quasi certamente di mine anticarro disseminate dalle forze di occupazione tedesche in previsione dello sbarco angloamericano, che poi effettivamente avvenne, sulle spiagge di Gela il 10 luglio 1943.

RATING

COMMENTI

Condividi su

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - I contenuti del presente sito appartengono all'Associazione Culturale L'Araba Fenice. Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU