Menfi. L'irruzione con una calibro 380, poi l'intervento dei carabinieri. Emergono ulteriori dettagli sulla tentata rapina di ieri

Immagine articolo: Menfi. L'irruzione con una calibro 380, poi l'intervento dei carabinieri. Emergono ulteriori dettagli sulla tentata rapina di ieri

Emergono ulteriori dettagli sulla tentata rapina di ieri ai danni della gioielleria Campo. Secondo quanto riportato dall'ANSA, un uomo di trentadue anni G. L. di Palermo, è stato sorpreso all'interno del negozio da cui era partita una segnalazione telefonica, e non ha opposto resistenza. Durante la perquisizione, i carabinieri hanno sequestrato una pistola con 6 cartucce calibro 380, con la matricola abrasa. L'uomo è stato accusato di tentata rapina aggravata ed è stato trasferito al carcere di Sciacca in attesa dell'udienza di convalida.

RATING

COMMENTI

Condividi su

    Belicenews su Facebook
    ARGOMENTI RECENTI
    ABOUT

    Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
    P.IVA: IT02492730813
    Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 344 222 1872
    Privacy PolicyCookie Policy
    credits: mblabs.net