Ribera, fuma mentre fa ossigenoterapia e causa un incendio in ospedale: muore un paziente

Immagine articolo: Ribera, fuma mentre fa ossigenoterapia e causa un incendio in ospedale: muore un paziente

Un paziente ricoverato, di 53 anni, di nazionalità romena, Brustureanu Costica, residente a Canicattì. È deceduto al Fratelli Parlapiano di Ribera. L’incendio si sarebbe sviluppato proprio nella stanza del reparto di Medicina in cui era ricoverato. Da lì si sarebbero originate le fiamme che hanno coinvolto l’unità operativa di Medicina del nosocomio crispino. Sul posto diverse squadre dei vigili del fuoco provenienti anche da Sciacca, Agrigento e Santa Margherita Belice che stanno continuando ad operare.

Secondo una prima ricostruzione, ancora da accertare, il paziente che poi è deceduto pare si sia tolto la mascherina di somministrazione dell’ossigeno e si sarebbe acceso una sigaretta.La scintilla ha fatto esplodere il macchinario ed è divampato l’incendio. Al Fratelli Parlapiano si è recato subito il sindaco di Ribera, Matteo Ruvolo. Un’ala dell’ospedale Fratelli Parlapiano di Ribera è stata dichiarata inagibile. A Ribera è presente anche il dirigente del commissariato di Sciacca, il vice questore Cesare Castelli.

RATING

COMMENTI

Condividi su

    Belicenews su Facebook
    ARGOMENTI RECENTI
    ABOUT

    Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
    P.IVA: IT02492730813
    Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 344 222 1872
    Privacy PolicyCookie Policy
    credits: mblabs.net