Menfi. Sabato "Facciamo rete contro tutte le violenze". Patrizia Buscemi, Presidente Consulta delle Donne: "Serve patto tra scuola e famiglia per sostenere l’educazione al rispetto"

Immagine articolo: Menfi. Sabato “Facciamo rete contro tutte le violenze“. Patrizia Buscemi, Presidente Consulta delle Donne: “Serve patto tra scuola e famiglia per sostenere l’educazione al rispetto“

La “Consulta delle Donne” di Menfi, in rete con la “Consulta per le pari opportunità e l’uguaglianza di genere”, coinvolgendo i Comuni di: Menfi, Erice, Trapani, Castellammare del Golfo, Marsala, Salemi, Buseto Palizzolo, Campobello di Mazara, Capaci e San Vito Lo Capo, e in partnership con
tutte le associazioni e le scuole del territorio, Sabato 25 novembre, dalle ore 16:30, in Piazza Vittorio Emanuele di Menfi, celebreranno, con carattere di urgenza, la “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne”, ricorrenza istituita il 17 dicembre 1999 dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite.

La commemorazione di quest’anno coincide, purtroppo, con l’ennesimo tragico femminicidio,
che ha scosso le coscienze di quanti hanno visto in Giulia Cecchettin una figlia, una sorella, un’amica, una studentessa impegnata. Un’altra donna vittima della cultura del dominio e della
sopraffazione maschile. Ecco, quindi, che le classi delle scuole di Menfi, le associazioni operanti nel territorio e i liberi cittadini della nostra società, con l’obiettivo “disperato” di promuovere
azioni concrete di prevenzione e di diffusione della cultura del rispetto, di educazione alle relazioni e alla parità fra uomo e donna, produrranno azioni, riflessioni, prodotti digitali ad impatto emotivo, atte a scuotere le coscienze di tutti.

Per la cultura della Libertà.

Così la Presidente della Consulta delle Donne, Patrizia Buscemi:

“Giulia, Lorena, Marisa, Roberta, Saman, sono solamente alcune delle vittime di violenza di genere. Noi della Consulta sentiamo l’esigenza primordiale di istituire un “nuovo” Patto-Impegno
tra le istituzioni educative (scuola e famiglia) per sostenere l’educazione al rispetto, affinché cambi la cultura che giustifica e sostiene la violenza contro le donne, combattendo le diseguaglianze e discriminazioni che ne sono all’origine, promuovendo lo sviluppo in ragazzi e ragazze di competenze relazionali fondate sul rispetto delle differenze, la cultura della parità e la mediazione non violenta dei conflitti”.

Sabato 25 novembre, Insieme, illuminiamoci di rosso!

RATING

COMMENTI

Condividi su

    Belicenews su Facebook
    ARGOMENTI RECENTI
    ABOUT

    Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
    P.IVA: IT02492730813
    Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 344 222 1872
    Privacy PolicyCookie Policy
    credits: mblabs.net