Teatro, domani a Montevago in scena “Cicerone e i siciliani contro Verre” di Alfonso Veneroso tra i ruderi del sisma

Immagine articolo: Teatro, domani a Montevago in scena “Cicerone e i siciliani contro Verre” di Alfonso Veneroso tra i ruderi del sisma

E’ “Cicerone e i siciliani contro Verre”, di e con Alfonso Veneroso, il nuovo spettacolo che andrà in scena a Montevago tra i ruderi del terremoto del ’68 nella piazza antistante la vecchia chiesa Madre. L’appuntamento è il 17 agosto alle ore 21, l’ingresso è gratuito.

Lo spettacolo di Alfonso Veneroso, proposto dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Margherita La Rocca Ruvolo nell’ambito dell’Estate Montevaghese 2023, racconta la grande battaglia dei siciliani contro il primo abuso compiuto da un’amministrazione straniera sull’isola. Un evento che segnerà in maniera indelebile l’animo dei siciliani, da Cicerone definiti: “Gente oltremodo intelligente e sospettosa”.

Veneroso racconta di Marco Tullio Cicerone che mise a rischio la propria vita e la propria carriera di giovane e brillante avvocato della grande Roma repubblicana, per difendere la Sicilia e i suoi abitanti, nel processo “contro Verre”, astuto governatore romano, che saccheggiò sessantasei città dell’Isola, manipolando le leggi e la giustizia, uccidendo e torturando chiunque si opponesse al suo processo di arricchimento. Una vicenda che segnerà notevolmente i siciliani, che hanno definito Cicerone come arma di giustizia e speranza.

“A fare da cornice alla rappresentazione teatrale – spiega il sindaco Margherita La Rocca Ruvolo - la vecchia Cattedrale di Montevago, ridotta in macerie dal sisma che nel 1968 devastò la Valle del Belìce e oggi rinata a nuova vita dopo un primo importante intervento di riqualificazione che l’ha resa fruibile a visitatori e turisti oltre che location ideale per eventi culturali”.

RATING

COMMENTI

Condividi su

    Belicenews su Facebook
    ARGOMENTI RECENTI
    ABOUT

    Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
    P.IVA: IT02492730813
    Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 344 222 1872
    Privacy PolicyCookie Policy
    credits: mblabs.net