Gibellina, cresce l'attesa per l'esibizione del celebre attore Alessandro Preziosi

Immagine articolo: Gibellina, cresce l'attesa per l'esibizione del celebre attore Alessandro Preziosi

Cresce l’attesa a Gibellina e in tutto il territorio della Valle del Belice per l’esibizione del celebre attore Alessandro Preziosi. L’artista napoletano calcherà infatti la scena il prossimo 26 luglio presso il Cretto di Burri(ore 18,30 fino al tramonto) nell’ambito del progetto:” Il Teatro in cuffia nel silenzio del Grande Cretto di Gibellina”. Alessandro Preziosi interpreterà la “Notte di Gibellina”, un lavoro teatrale scritto da Massimo Recalcati, noto psicanalista.

Un’opera che vuole rappresentare un omaggio a Gibellina e più in particolare al Grande Cretto di Alberto Burri. Un luogo che nella narrazione drammaturgica di Recalcati si trasforma in “simbolo ed esaltazione della vita”. Un luogo capace di “ricucire l’antica ferita dei tragici eventi luttuosi del terremoto del gennaio 1968.

Producendo nel contempo sentimenti di pura bellezza che finiscono con il lenire il dolore elaborando il sentimento della perdita”. L’attore Alessandro Preziosi per l’occasione utilizzerà un linguaggio psicoanalitico, già sperimentato con la magistrale interpretazione della figura e vita di Vincent Van Gogh. L’evento Il Teatro in Cuffia” si snoderà attraverso due spettacoli teatrali (il primo è in programma per il 25 luglio) che consentiranno agli spettatori presenti di vivere in forma originale i due momenti artistici-culturali, ascoltandoli muniti di “cuffie in quadrifonia”.

“Un modo estremamente suggestivo-evidenzia Tanino Bonifacio vice sindaco di Gibellina ed Assessore Comunale alla Cultura- di immergersi nell’opera teatrale e di viaggiare nel religioso silenzio di quella magnifica ed emozionante opera di Land Art che è il Grande Cretto di Alberto Burri”.

Come detto, il sipario sull’iniziativa si alzerà giovedì 25 luglio, dalle ore 18.30 fino al tramonto, con Galatea Ranzi che interpreta “Antigone Possibile”, una scrittura di Pina Catanzariti che reinterpreta l’opera di Sofocle, per la regia di Marcello Cava. L’evento è organizzato dal Comune di Gibellina, in collaborazione con la Fondazione Orestiadi.

Biglietto d’ingresso per ogni spettacolo è di 10,00 euro.

Info. +39 342 61 14 182 acquistabile su LIVETICKET www.liveticket.it , oppure presso Comune di Gibellina - Ufficio Cultura T. +39 0924 98 5140

RATING

COMMENTI

Condividi su

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU