Attesa a Poggioreale per la prima sagra infigghiulata e muffuletta

Immagine articolo: Attesa a Poggioreale per la prima sagra infigghiulata e muffuletta

Macchina organizzativa in “fibrillazione” a Poggioreale per l’organizzazione della 1^ Sagra della ‘Nfigghiulata poggiorealese e  Muffuletta', in programma per il prossimo 11 novembre 2018. L’iniziativa è promossa dall’Associazione “Il ’68 Cultura e Sapori” di Poggioreale, in collaborazione con il comune di Poggioreale.

L’obiettivo è quello di contribuire alla “promozione e valorizzazione sia del territorio che dei prodotti tipici locali”. In bella mostra dunque “nfigghiulata e muffuletta” e soprattutto ghiotta possibilità di degustarle.

L’nfigghiulata anticamente veniva preparata con la pasta avanzata per fare il pane. Si aggiungevano poi ingredienti cosi detti poveri come: “cipolla, formaggio, pepe e frittuli (“grasso di maiale sciolto)".

La “muffuletta” invece è una focaccia a forma circolare che viene condita, secondo consolidata tradizione, con l’olio d’annata, sale, pepe e finocchio selvatico. Sia la nfigghiulata che la muffuletta si gustano meglio accompagnate da un buon  bicchiere di vino novello. La manifestazione si terrà presso la centrale piazza Mercato del Contadino e lungo le vie Ximenes e Principe Morso Naselli.

Il sipario si alzerà alle ore 10 per calare alle ore 24,00. Prevista la presenza di almeno 17 stand espositivi, con la partecipazione anche di artigiani ed artisti locali e non che esporranno i propri prodotti. I visitatori, provenienti da centri delle tre province di Trapani, Agrigento e Palermo,  avranno inoltre la possibilità di degustare altri prodotti tipici locali come: zabbina (ricotta con siero caldo), formaggi tipici (pecorino, vastedda del Belice), dolci con ricotta, salsiccia, stigghioli arrosto, pecora bollita.

Il programma prevede alle ore 16,00 la dimostrazione pratica della preparazione della nfigghiulata. Da non perdere anche l’esposizione auto d’epoca, curata dal Club Auto e Moto d’epoca Belice di Sambuca di Sicilia e dall’Associazione Grifone Club di Palermo. Da potere visitare anche  il Presepe in Vetro di Murano, opera di Pippo Madè, la mostra fotografica: ”I terremoti del 1968 nella Valle del Belice” e  il Museo Etnoantropologico presso l’ingresso del vecchio paese.

Non mancherà lo spazio musicale-artistico, con l’esibizione del gruppo folk Li Burgisi di Marsala e con lo spettacolo di animazione per bambini: ”La Città dei ragazzi”. Un supporto  per la buona riuscita della manifestazione sarà offerto anche dalle associazioni locali: S.Antonio da Padova e Fitness e Benessere. 

RATING

COMMENTI

Condividi su

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU