Salaparuta, il 23 Novembre giornata dedicata al tema della violazione dei diritti umani e dei diritti delle donne con tante attività in programma

Immagine articolo: Salaparuta,  il 23 Novembre giornata dedicata al tema della violazione dei diritti umani e dei diritti delle donne con tante attività in programma

In occasione della ricorrenza della giornata per l’eliminazione della violenza contro le donne, stabilita per il 25 novembre dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, il Comune di Salaparuta vuole dare un segno forte contro la violazione dei diritti umani e dei diritti delle donne in particolare, dedicando all’approfondimento della tematica una intera giornata il 23 novembre 2019.

Le attività cominciano alle ore 10,30 presso i locali della Parrocchia S. Caterina V.M. con i ragazzi dell’Istituto autonomo comprensivo Luigi Capuana di Salaparuta. L’incontro di sensibilizzazione sul grande tema dei diritti umani violati e, in particolare, nei riguardi delle donne, verrà realizzato con la preziosa collaborazione di Amnesty International.

Alle ore 11,30 con i ragazzi, in corteo, si raggiungerà via Giacomo Leopardi per l’allestimento della panchina da colorare di rosso, segno permanente contro la violenza sulle donne flash mob: tutti con qualcosa di rosso per dichiarare l’opposizione a ogni violenza. Alle ore 15,00 le attività continueranno presso la Sala Consiliare del Palazzo Municipale di Salaparuta dove si terrà la Tavola rotonda NOI CONTRO ogni violenza CONTRO la violenza di genere L’evento vedrà la partecipazione di autorevoli relatori per l’approfondimento di varie tematiche: dall’etica alla violazione dei diritti umani, dal focus sui discorsi d’odio on line all’impegno delle donne nel campo lavorativo, dalla timologia, quale nuovo approccio per comprendere il funzionamento delle emozione e dei sentimenti, al lavoro che è necessario fare con il maltrattante.

La dimensione artistica “al femminile”, grazie alla compagnia “Le matte del villaggio” di Palermo, attraverserà trasversalmente l’iniziativa, con il flash mob iniziale, la lettura di una testimonianza diretta scritta da una donna, ed infine alle ore 19,00, presso l’Auditorium Nick La Rocca, con la  rappresentazione teatrale “Il Viaggio”- percorso intimistico nell’universo femminile, con la regia di Giusy Lo Piccolo. La giornata, che si realizza con il patrocinio gratuito dell’Ordine professionale regionale degli Assistenti Sociali, a cui è stato richiesto l’accreditamento per i crediti formativi, vuole coinvolgere l’intera comunità salitana e non solo, nella convinzione che è urgente contribuire a creare una coscienza critica attenta alle dimensioni del rispetto e della responsabilità, nella consapevolezza che: “ Chi è nell’errore compensa con la violenza ciò che gli manca in verità e forza” ( Johann Wolfgang Goethe).

RATING

COMMENTI

Condividi su

Belicenews su Facebook
ARGOMENTI RECENTI
ABOUT

Il presente sito, pubblicato all'indirizzo www.belicenews.it è soggetto ad aggiornamenti non periodici e non rientra nella categoria del prodotto editoriale diffuso al pubblico con periodicità regolare come stabilito dalla Legge 7 marzo 2001, n. 62 Informazioni legali e condizioni di utilizzo.
P.IVA: IT02492730813
Informazioni legali e condizioni di utilizzo - Per le tue segnalazioni, pubblicità e richieste contatta la Redazione al telefono +39 330 852963 Privacy
credits: mblabs.net

Torna SU